laRegione
Nuovo abbonamento
recluta-positiva-al-woodstock-quarantena-per-gli-avventori
Il Woodstock (Ti-Press)
Bellinzonese
01.07.2020 - 20:090
Aggiornamento : 20:34

Recluta positiva al 'Woodstock', quarantena per gli avventori

Il ticinese è risultato positivo al test effettuato dall'esercito. Il Dss sta ricostruendo i suoi contatti. Il giorno precedente ha festeggiato la maturità

Una recluta ticinese, che ha frequentato sabato sera il Woodstock Music Pub di Bellinzona, è risultata positiva al coronavirus. Il Dipartimento della sanità e della socialità (Dss) sta procedendo a contattare tutti gli avventori del locale.

Come da prassi sono stati ricostruiti i contatti della recluta nelle 48 ore prima del test, dal momento che il giovane non presentava sintomi. È stato così accertato che il giovane sabato sera si è recato al Woodstock Music Pub di Bellinzona. Grazie all’elenco fornito dal gerente del locale, il servizio di contact tracing sta quindi procedendo a contattare tutti i frequentatori dell’esercizio pubblico presenti quella stessa sera. Secondo le indicazioni, in funzione degli orari di presenza, potrebbero dover osservare la quarantena prescritta di 10 giorni a partire da sabato scorso. Quella sera nel noto locale bellinzonese musica con dj e gente. "Di gente ce n'era, ma il locale non era sovraffollato e comunque all'ingresso venivano chiesti e registrati i dati di tutti quelli che entravano", stando a una testimonianza da noi raccolta.  

I servizi medici dell’esercito hanno eseguito il test diagnostico a tutte le reclute che hanno cominciato la scuola lunedì. L’esito dell’esame del ticinese entrato in servizio oltralpe è stato comunicato oggi all’Ufficio del medico cantonale. Stando a quanto riferito dal Dss, non è escluso che nei prossimi giorni possano emergere altri casi simili, riconducibili alla procedura di test sistematico messa in atto dall’Esercito all’avvio della scuola reclute.

Festa di maturità la sera precedente

Stando alle informazioni raccolte dalla 'Regione', il giovane della Bassa Leventina ha ricevuto il diploma di maturità in occasione della cerimonia organizzata dal Liceo di Bellinzona proprio lo scorso venerdì. Dopodiché si sarebbe recato a Lugano a festeggiare con gli amici. Una volta ricevuto il risultato del tampone effettuato nell'ambito della scuola reclute oltre Gottardo, il ragazzo - asintomatico - ha avvisato la direzione del liceo bellinzonese, la quale ha subito preso contatto con l'Ufficio del medico cantonale. Poiché sono trascorse oltre 48 ore dal venerdì sera al momento in cui il giovane è stato testato tramite tampone, per le persone venute in contatto con lui venerdì non è stata ordinata la quarantena. 

© Regiopress, All rights reserved