Milan
Salernitana
15:00
 
governo-da-domani-gobbi-presidente
Ticino
05.05.2020 - 22:380

Governo, da domani Gobbi presidente

Nella seduta di domani del Consiglio di Stato verrà formalizzato il passaggio di consegne tra Vitta e l'esponente leghista. 'Nuove sfide, anch'esse impegnative'

Consiglio di Stato, cambio della presidenza. Il passaggio delle consegne fra il liberale radicale Christian Vitta, direttore del Dipartimento finanze ed economia, e il leghista Norman Gobbi, direttore del Dipartimento istituzioni, verrà formalizzato nella seduta governativa di domani. Dalla sua entrata nell'Esecutivo cantonale, nel 2011, Gobbi presiede il Consiglio di Stato per la seconda volta: la prima nell'anno 2015-2016.  Il passaggio delle consegne sarebbe dovuto avvenire a inizio aprile. "Avevo proposto io a Vitta di posticipare di un mese - spiega Gobbi, interpellato dalla 'Regione' -. Si era in piena emergenza coronavirus e un cambiamento non era opportuno, cambiare un capo in un momento estremamente delicato non è mai buona cosa. Bisognava garantire anche una continuità di messaggio e di immagine verso la popolazione. La situazione presenta ora prospettive incoraggianti dal profilo sanitario, ma le sfide che mi attendono come presidente non sono indifferenti e non sono meno impegnative: adesso sono soprattutto di natura economica e sociale. Fino ad oggi - continua Gobbi - ritengo che il governo abbia saputo gestire bene la situazione, una situazione non prevista e particolarmente difficile. Ovvio, col senno di poi tutto può essere perfettibile. In Consiglio di Stato ci si è sempre mossi e confrontati, al di là delle differenze ideologiche e al di là di puntuali differenze di vedute, nell'interesse del Paese e dei cittadini. Abbiamo lavorato in maniera unita nella consapevolezza che la popolazione in momenti come questi ha bisogno di una certa tranquillità e di certezze".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved