I dottori Greta Giardelli e Christian Garzoni (Ti-Press/Crinari)
Ticino
09.10.2019 - 12:000
Aggiornamento : 15:09

Cento medici (di famiglia) per ridurre i premi

Nasce 'Medix Ticino', una rete che dal prossimo gennaio farà parte dell'offerta di alcune casse malati

Cento medici di famiglia si riuniscono in un'unica rete in Ticino creando il modello ‘medici di famiglia Medix Ticino’. Sarà proposto da alcune casse malati. Chi lo sceglie avrà sconti sul premio e come primo passo, in caso di bisogno, dovrà consultare il suo medico di famiglia che lo indirizzerà se necessario verso uno specialista. «Così il medico di famiglia non è più solo e torna a coordinare il processo di cura del paziente. Questo modello esiste già in altri cantoni dove permette un risparmio del 15-20 per cento sui costi sanitari», ha spiegato oggi in conferenza stampa il dottor Christian Garzoni. Infatti «con un vero cordinamento si eviterebbero i classici doppioni di esami fatti da più medici e si ridurrebbero anche le ospedalizzazioni». Il modello, che sarà operativo da gennaio 2020, è stato presentato stamane a Lugano dai promotori. Nel comitato direttivo ci sono i medici Christian Garzoni e Greta Giardelli. Informazioni su www.medix-ticino.ch.

Potrebbe interessarti anche
Tags
cento medici
famiglia
medici
ticino
alcune casse malati
medix
medix ticino
malati
casse malati
alcune casse
© Regiopress, All rights reserved