Berna
0
Losanna
0
1. tempo
(0-0)
Bienne
0
Ginevra
0
1. tempo
(0-0)
Davos
2
Friborgo
0
1. tempo
(2-0)
Lakers
1
Zurigo
0
1. tempo
(1-0)
Lugano
0
Langnau
0
1. tempo
(0-0)
Zugo
0
Ambrì
0
1. tempo
(0-0)
Berna
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Losanna
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Bienne
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Ginevra
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Davos
LNA
2 - 0
1. tempo
2-0
Friborgo
2-0
1-0 DU BOIS
1'
 
 
2-0
3'
 
 
1' 1-0 DU BOIS
3' 2-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Lakers
LNA
1 - 0
1. tempo
1-0
Zurigo
1-0
1-0 ROWE
1'
 
 
1' 1-0 ROWE
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Lugano
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Langnau
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Zugo
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Ambrì
0-0
Ultimo aggiornamento: 17.01.2020 19:51
Monna Lisa
Ticino
10.01.2019 - 10:560
Aggiornamento : 15:34

All'asta un night e un postribolo: chi vuole comprarli?

Fra poche settimane si conoscerà il destino del Turinotte di Giornico e del Monna Lisa sulle pendici del Ceneri

Versano entrambi in stato di abbandono e da lungo tempo la clientela non vi fa più tappa come invece accadeva una volta, con svariate decine di avventori che ogni notte vi cercavano per qualche ora compagnia e piaceri. Parliamo del night club Turinotte di Giornico che verrà battuto all'asta il 29 gennaio nei locali della Pretura di Faido. E del fu postribolo Monna Lisa, già tappa obbligata per appassionati di prestazioni sessuali a pagamento sulle pendici del Monte Ceneri in territorio di Gambarogno.

Nel primo caso l'edifico, situato sulla strada cantonale, risalente al 1900 e sottoposto nel corso dei decenni a vari interventi di ampliamento e manutenzione partendo da quello che era il Ristorante Turista, dispone di un'ala night con 140 posti a sedere e di una sala da pranzo con 100 posti a sedere. Sono inoltre presenti 15 camere e un appartamento. Al momento – scrive il perito indicando un valore di stima ufficiale pari sa 1,1 milioni e peritale di 840mila franchi – lo stabile e le adiacenze “necessitano di un riordino generale e alcuni interventi di miglioria sono indispensabili. La posizione geografica è buona per un esercizio pubblico: sulla strada cantonale e con ampi piazzali”. Proprietariop è un cittadino italiano con debiti.

Nel secondo caso l'appuntamento con l'asta all'Ufficio di esecuzione di Locarno è fissato per il 12 febbraio, mettendo in conto un valore di stima peritale di 2,2 milioni e ufficiale di 1,7 milioni, nonché la messa in liquidazione della società titolare, la Mli Monna Lisa Sa. In questo caso si contano 8 box coperti, 20 camere e 20 posteggi. Il perito, nella relazione tecnica, spiega di aver appreso “che da oltre 6 anni l’edificio è chiuso e nessun intervento nemmeno di manutenzione è stato fatto”. Da quanto “ho potuto costatare al sopralluogo la parte strutturale è buona mentre alcuni elementi quali serramenti, facciate, tinteggi ecc. necessitano di una completa sistemazione”. L’unica destinazione possibile, concessa dalle normative edilizie, è quella di hotel.

© Regiopress, All rights reserved