Ticino
06.12.2018 - 12:250

Trasferimento di salme e 'agonia' di Campione nell'agenda insubrica

Fra i temi affrontati anche la riattivazione del tavolo Enti locali nonché la costituzione e la riattivazione del gruppo mobilità.

Sotto la Presidenza del consigliere di Stato del Cantone Ticino Norman Gobbi, alla presenza dell’assessore Massimo Sertori di Regione Lombardia, del presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola in rappresentanza della Regione Piemonte, del presidente della Provincia di Como e del vicepresidente della Provincia di Varese, l’Ufficio presidenziale e il Comitato direttivo della Regio Insubrica hanno passato in rassegna diversi temi di particolare attualità e rilevanza per il territorio di riferimento. Nello specifico le parti si sono reciprocamente aggiornate sulle tematiche legate al mercato del lavoro, al Programma Interreg V-A Italia Svizzera 2014/2020 e alla mobilità –  con riferimento in particolare alle Strade Statali 34 del Lago Maggiore e 337 della Valle Vigezzo – alla questione della sicurezza dei valichi di frontiera, della situazione di Campione d’Italia, nonché delle problematiche legate al trasferimento delle salme a livello transfrontaliero. Durante i lavori sono state inoltre prese in esame le attività dei tavoli tecnici tematici, quali le Giornate insubriche del verde pulito, gli inerti, il turismo, la Protezione civile, gli Ordini degli ingegneri e degli architetti della regione insubrica e la qualità delle acque. Si è inoltre decisa la riattivazione a breve del tavolo Enti locali estendendo la partecipazione a tutti i Comuni membri della Regio Insubrica, nonché la costituzione e riattivazione del gruppo mobilità.

 

Tags
riattivazione
campione
salme
provincia
trasferimento
© Regiopress, All rights reserved