Mendrisiotto

Programmi d'occupazione per asilanti? Mendrisio è disponibile

Il Municipio risponde all'interrogazione di Alternativa, riguardo progetti di pubblica utilità per i richiedenti asilo

La Città ha già collaborato in passato con gli asilanti
(Ti-Press)
5 dicembre 2023
|

Per Mendrisio “c'è la massima disponibilità” per coinvolgere i richiedenti asilo di Chiasso e Pasture in programmi d'occupazione di pubblica utilità. Lo afferma lo stesso Municipio in risposta all'interrogazione di Daniele Stanga e Claudia Crivelli Barella (Alternativa), inoltrata a settembre. Nel testo, il Municipio puntualizza come già oggi “compia uno sforzo occupazionale importante in ambiti sociali”, tramite “l’impiego di civilisti, apprendisti, stagisti, avventizi stagionali e avventizi a tempo determinato, persone in fase di reinserimento lavorativo, occupando giovani che devono scontare delle giornate di servizio pubblico con un volume di lavoro che rappresenta una percentuale consistente delle ore lavorative annualmente effettuate dalle squadre esterne dell’Ufficio tecnico comunale”.

In merito al coinvolgimento dei richiedenti asilo, il Municipio afferma che “c’è la massima disponibilità a entrare in materia per ulteriori collaborazioni, nei limiti organizzativi e tecnici che ciò comporta”. In merito alla messa in atto di procedure alternative di collaborazione con il Centro federale d’asilo, viene risposto che “sono già state messe in atto numerose collaborazioni come ad esempio la pulizia del sito archeologico di Tremona o la consueta pulizia dei prati di San Martino dopo la Fiera. Tenuto conto di quanto sopra, la Città si attiverà per l’organizzazione e la programmazione di ulteriori nuove attività in questo senso”.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE