una-direttrice-per-il-museo-d-arte-di-mendrisio
archivio Ti-Press
A sinistra la nuova direttrice
06.07.2022 - 14:41
Aggiornamento: 18:25

Una direttrice per il Museo d’Arte di Mendrisio

Dal 1° settembre Barbara Paltenghi Malacrida subentrerà a Simone Soldini. Da 7 anni ricopriva il ruolo di collaboratrice scientifica.

Barbara Paltenghi Malacrida è la nuova direttrice del Museo d’Arte di Mendrisio, di Casa Pessina e del dicastero Museo e Cultura. La nomina è stata comunicata dal Municipio di Mendrisio. Dal 1° settembre Barbara Paltenghi Malacrida sostituirà Simone Soldini che, dopo oltre vent’anni di direzione, si congederà definitivamente dall’attività lavorativa.

Classe 1971, laureata in Storia dell’Arte Contemporanea all’Università di Pavia, la nuova direttrice vanta una grande esperienza sia nell’organizzazione espositiva (dal 1995 al 2005 è stata collaboratrice scientifica presso il Museo d’Arte Moderna di Lugano, Villa Malpensata) sia nella gestione di complesse iniziative culturali in ambito pubblico. Da 7 anni ricopriva il ruolo di collaboratrice scientifica per il Museo d’arte di Mendrisio – Dicastero Museo e Cultura. In questo periodo ha ulteriormente approfondito i suoi ambiti di competenza nell’organizzazione delle mostre e delle relative pubblicazioni, nella valorizzazione di Casa Pessina con esposizioni fotografiche periodiche, attraverso la partecipazione attiva alla Rete dei Musei d’arte del Mendrisiotto, nella collaborazione alla stesura del dossier Unesco relativamente al patrimonio dei Trasparenti e consolidando i rapporti con le associazioni culturali del territorio.

Leggi anche:

Simone Soldini, ‘i miei ventitré anni al Museo d’arte’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
barbara paltenghi malacrida mendrisio museo simone soldini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved