a-chiasso-le-affinita-della-lingua-italiana-nel-mondo-del-cinema
archivio Ti-Press
Nel foyer del Cinema Teatro
22.06.2022 - 12:15
Aggiornamento: 26.06.2022 - 15:57

A Chiasso le affinità della lingua italiana nel mondo del cinema

Il Circolo ‘Cultura, insieme’ propone un dialogo tra Moreno Bernasconi, Marco Solari e Giona A. Nazzaro

‘C’era una volta un idillio tra cinema e cultura italiana’ è il tema dell’incontro che il Circolo ‘Cultura, insieme’ di Chiasso propone martedì 28 giugno, con inizio alle 20.30, nel foyer del Cinema Teatro di Chiasso. Durante l’incontro, il giornalista e autore di saggi sulla Svizzera e le sue istituzioni Moreno Bernasconi dialogherà con Marco Solari, presidente del Locarno Film Festival, e Giona A. Nazzaro, direttore artistico del Locarno Film Festival e già membro del comitato artistico dell’International Film Festival di Rotterdam. Durante il colloquio saranno evidenziate le affinità della lingua e cultura italiana nel mondo del cinema, dei cineasti e degli attori. Infatti le rassegne cinematografiche di Venezia e di Locarno stanno a dimostrare quanto profondamente e rapidamente la cultura di lingua italiana abbia aperto le porte alla Settima arte e come essa interessi i nuovi linguaggi artistici. La rassegna cinematografica di Venezia nasce nel 1932 come naturale seguito della Biennale d’arte contemporanea, con ampia apertura alle avanguardie artistiche mondiali. La prima edizione del Festival di Locarno si svolse nell’agosto 1946, un mese prima di Cannes. L’evento è aperto a tutti coloro che sono curiosi di conoscere la storia e i meccanismi della grande macchina del Locarno Film Festival.

A inizio della serata verrà presentato il volume ‘Linguistica ed economia nella cultura italiana e nel processo di globalizzazione della società’ edito dal Circolo ‘Cultura, insieme’,

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiasso circolo cultura insieme cultura lingua italiana
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved