morbio-inferiore-avra-un-mediatore
archivio Ti-Press
Una ‘prima’
15.06.2022 - 12:19
Aggiornamento: 20.06.2022 - 15:50

Morbio Inferiore avrà un mediatore

Dal Consiglio comunale arriva anche l’approvazione al Consorzio idrico del Basso Mendrisiotto. No alla piscina invernale.

Morbio Inferiore si doterà di un servizio di mediazione. Una prima a livello ticinese. Sottoposta all’esame del Consiglio comunale, riunito martedì 14 giugno in seduta, la mozione elaborata dal gruppo Ppd e Indipendenti è infatti stata approvata con 19 voti favorevoli, 3 contrari e 3 astenuti. La discussione che ha preceduto l’approvazione si è concentrata soprattutto sui costi del servizio: esecutivo e legislativo hanno deciso per una nuova formulazione. Dopo l’approvazione del Regolamento da parte delle competenti autorità cantonali, il Municipio dovrà elaborare un’ordinanza che stabilirà come addebitare una parte dei costi alle parti. Respinta per contro – con 10 voti favorevoli e 15 contrari – la mozione presentata da Morbio 2030 per la reintroduzione della convenzione tra il Comune di Chiasso e il Comune di Morbio Inferiore concernente la piscina invernale. Gaia Mombelli, firmataria della mozione con Rolf Stephani, si dice «dispiaciuta per questa ulteriore occasione sprecata, anche in vista di una futura possibile aggregazione e considerando la situazione economica attuale di Chiasso, deficitaria anche a causa degli oneri finanziari per i molti servizi offerti alla regione».

All’ordine del giorno figuravano anche la Costituzione del Consorzio Servizio Idrico del Basso Mendrisiotto (accolta con 24 voti favorevoli e un’astensione) e il Regolamento concernente gli incentivi per le energie rinnovabili (approvato all’unanimità).

Leggi anche:

E Morbio Inferiore valuta una prima ticinese: il mediatore

Morbio Inferiore, preavviso negativo per la piscina invernale

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
consiglio comunale mediazione morbio inferiore
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved