mks-pamp-impegnata-a-ridurre-l-impatto-ambientale
Mks Pamp
Alcuni prodotti dell’azienda di Chiasso
18.05.2022 - 13:59
Aggiornamento: 15:29

Mks Pamp impegnata a ridurre l’impatto ambientale

L’azienda di Castel San Pietro, attiva nella lavorazione di metalli preziosi, mira a rispettare le indicazioni degli Accordi di Parigi

Mks Pamp, azienda specializzata in servizi finanziari, trading fisico e lavorazione di metalli preziosi, con sede anche a Castel San Pietro che opera con una raffineria all’avanguardia, ha annunciato di essere la prima azienda di metalli preziosi al mondo a ricevere l’approvazione da parte di Science Based Target initiative (SBTi) degli obiettivi di riduzione di CO2, con l’impegno di raggiungere una riduzione di 1,5 °C nelle emissioni in linea con i precetti siglati nell’Accordo di Parigi. Si tratta di un momento cruciale per la società. Mentre prosegue, insieme a oltre mille realtà nel viaggio verso la decarbonizzazione, l’azienda spera di aprire la strada in termini di obiettivi di riduzione delle emissioni in particolare nell’industria dei metalli preziosi, ha affermato Marwan Shakarchi, Ceo di Mks Pamp che si è impegnata a ridurre entro l’anno fiscale 2030 le emissioni assolute di gas serra (di ambito 1) del 46,2% rispetto all’anno base 2019. La società si è anche impegnata a continuare annualmente a rifornirsi di elettricità rinnovabile al 100% fino all’anno fiscale 2030. Inoltre, Mks Pamp si è impegnata a ridurre entro l’anno fiscale 2030 le emissioni assolute di gas serra (di ambito 3) del 27,5% rispetto all’anno base 2019.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiasso emissioni gas serra metalli preziosi mks pamp parigi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved