balerna-i-conti-del-2021-ben-oltre-le-aspettative
Ti-Press
05.05.2022 - 18:16
Aggiornamento : 06.05.2022 - 18:59

Balerna, i conti del 2021 ben oltre le aspettative

440mila franchi di avanzo d’esercizio, a fronte di un disavanzo preventivato di oltre 1 milione e mezzo. Ma ci sono stati meno investimenti del previsto

Le previsioni non promettevano sereno, ma alla fine sui conti di Balerna si può dire che splende il sole. Nel 2021, a fronte di un preventivo che prospettava un disavanzo di oltre 1 milione e mezzo di franchi, i conti presentano infatti un avanzo d’esercizio di 446’383 franchi. Un risultato "notevolmente migliore di quello previsto", come ha dichiarato lo stesso Municipio, "frutto essenzialmente d’importanti e straordinari introiti fiscali". Uno scenario simile si era già presentato nel 2020, quando i conti si chiusero con un leggero avanzo d’esercizio (poco meno di 10mila franchi) a fronte di un disavanzo prospettato di oltre 420mila. "Il 2021 è stato il secondo anno in cui la contabilità del Comune è stata tenuta e viene presentata sulla base del modello contabile di seconda generazione (denominato Mac2)", ha spiegato l’Esecutivo.

Sono stati sostanzialmente tre i fattori che hanno portato a questo risultato: una eccezionale maggiore entrata per sopravvenienze di imposta su utili e capitali di persone giuridiche, il recupero d’imposte sottratte su redditi e sostanza mai dichiarati e un maggior esborso per diversi contributi dovuti al Cantone o altri enti. Le entrate operative ammontano a 23’251’821 franchi, con un aumento del 14,3% rispetto al preventivo 2021 e del 10,3% rispetto al consuntivo dell’anno precedente. Inferiori rispetto al previsto, invece, gli investimenti. Le uscite sotto questa voce si sono fermate a 2’838’840 di franchi. Il preventivo ne prospettava invece 4’487’500.

A far sorridere è anche l’importante diminuzione del debito pubblico, passato da 11 milioni e 100mila franchi a 9 milioni e 252mila franchi. "La notevole diminuzione del debito pubblico scaturisce essenzialmente dal fatto che, nella primavera del 2021, è stata avviata la procedura e sono stati emessi i conteggi per la riscossione dei cosiddetti ‘contributi Laila’, cioè dei contributi provvisori di costruzione per le opere di canalizzazione".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
balerna conti disavanzo investimenti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved