chiasso-richiedente-l-asilo-da-fuoco-al-materasso
Rescuemedia
Intervento in forze in via Motta
29.03.2022 - 14:40
Aggiornamento: 18:19

Chiasso, richiedente l’asilo dà fuoco al materasso

Pompieri, Polizia e sanitari intervengono al Centro federale di Chiasso. Un fermo e quattro persone all’ospedale per accertamenti

Intervento in forze, attorno alle 13.15 di oggi, lunedì, al vecchio Centro di registrazione per richiedenti l’asilo, in via Motta, a Chiasso. A richiamare sul posto mezzi dei Pompieri del Mendrisiotto, agenti di Polizia e sanitari del Sam un allarme incendio. Con il passare dei minuti si è avuto conferma che all’origine di quanto accaduto vi è il gesto di un ospite, un richiedente magrebino. Il giovane ha dato fuoco a un materasso in una delle camere della struttura dopo aver scoperto la scomparsa di un oggetto di sua proprietà. Non è chiaro se vi sia stato anche un diverbio. Sta di fatto che il fuoco ha invaso il locale e fatto scattare il dispositivo di sicurezza.

Il Centro ha dovuto essere evacuato e al momento gli ospiti sono ancora all’esterno, in attesa di poter rientrare una volta ultimati i rilievi della Scientifica, pure sul luogo dei fatti.

L’autore dell’incendio è stato fermato, mentre altri due richiedenti e altrettanti collaboratori della struttura sono stati trasportati all’ospedale per accertamenti con il sospetto di una intossicazione da fumo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
centro richiedenti asilo via motta
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved