13.12.2021 - 17:49

Tir in coda al valico, ‘ci si sta lavorando’

Il Consiglio federale risponde ad Alex Farinelli. Al Gaggiolo da questo autunno vi è una corsia veloce

tir-in-coda-al-valico-ci-si-sta-lavorando
Ti-Press

L’obiettivo al confine resta sempre lo stesso: riuscire ad armonizzare e digitalizzare le procedure doganali a cavallo fra Svizzera e Italia per snellire il flusso dei camion. A Berna infatti conoscono bene le problematiche delle lunghe colonne di Tir a ridosso di Brogeda, a Chiasso. Il passaggio, però, resta obbligato. Anche perché, come ha fatto capire di recente la consigliera federale Simonetta Sommaruga, il Mendrisiotto dovrà convivere con la presenza di mezzi pesanti lungo l’autostrada. Qualche passo avanti sul fronte delle pratiche alle dogane, comunque, è stato fatto, come conferma lo stesso Consiglio federale ad Alex Farinelli (Plr). In effetti, da questo autunno al valico di Stabio-Gaggiolo è stata creata una corsia di scorrimento per taluni trasporti merci in direzione sud-nord. Su Chiasso i lavori sono... in corso.

Leggi anche:

‘I camion devono restare nel Mendrisiotto’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved