la-festi-e-dalla-parte-del-progetto-sportacademy
Ti-Press
Sarà così
02.12.2021 - 19:37
Aggiornamento : 17.12.2021 - 08:34

La FeSTI è dalla parte del progetto Sportacademy

Dichiarato il sostegno al centro polisportivo immaginato a Genestrerio. La campagna di raccolta fondi continua

Se è vero che lo sport unisce, il progetto SportAcademy si sta rivelando un vero collante. Lanciata la campagna di raccolta fondi per centrare l’obiettivo di una struttura polivalente immaginata a Genestrerio e capace di dare agio alla ginnastica artistica, alle arti marziali e all’alpinismo, le adesioni non sono mancate. Oggi a dichiarare il proprio appoggio e plauso all’iniziativa è FeSTI, la neocostituita associazione delle Federazioni sportive ticinesi. Questa operazione, riconosce FeSTI, è “importante per la regione Mendrisiotto e Basso Ceresio ed è una risposta immediata alla mancanza di spazi”. Tanto più che la futura palestra sarà aperta a istituti scolastici e altri gruppi e associazioni della regione.

“A oggi – si fa notare – le associazioni, malgrado la situazione pandemica e le oggettive difficoltà che un progetto di questo calibro possono portare, sono riuscite a ottenere la licenza edilizia e il terreno sul quale costruire, grazie alla Città di Mendrisio. Il valore del progetto è quindi riconosciuto a più livelli, e si auspica che questo sostegno possa continuare fino alla realizzazione dell’opera”. Per concretizzare l’iniziativa serviranno, infatti, 3 milioni di franchi. Per saperne di più basta consultare il sito www.sportacademy.team della Fondazione SportAcademy. www.tio.ch   dsds dsds

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
festi progetto sportacademy
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved