Mendrisiotto
Anziana borseggiata nel centro di Chiasso
I fatti sono avvenuti mercoledì sera in via Bossi. Gli autori, due richiedenti l’asilo, identificati grazie alla videosorveglianza
La refurtiva è stata recuperata
(Immagine tematica, archivio Ti-Press)
25 Novembre 2021
|

Le hanno sfilato la borsetta dal braccio e si sono dati alla fuga. Una fuga che è comunque durata poco per due richiedenti l’asilo ospiti del Centro di registrazione e procedura di Chiasso, dove sono stati raggiunti e identificati. L’episodio è avvenuto ieri sera, mercoledì, intorno alle 18.50 nella centrale via Bossi. Una scena che non è passata inosservata agli occhi di alcuni testimoni, e nemmeno all’impianto di videosorveglianza cittadino, che ha permesso di identificare i due borseggiatori in breve tempo. Stando a nostre informazioni si tratterebbe di due persone già note alla polizia per diversi episodi di taccheggio commessi sia nel Mendrisiotto che nel Luganese. La donna, sempre stando a quanto abbiamo potuto appurare, non avrebbe riportato conseguenze fisiche. La Polizia Regione I ha recuperato la borsa sottratta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE