anche-silvio-tarchini-fra-le-vittime-del-principe-d-etiopia
Ti-Press/Archivio
L’imprenditore
Mendrisiotto
13.10.2021 - 16:080
Aggiornamento : 16:29

Anche Silvio Tarchini fra le vittime del ‘principe d’Etiopia’

L’imprenditore ticinese si è unito alla denuncia contro il sedicente erede Hailé Selassié: sarebbe stato convinto ad acquistare bond tedeschi scaduti

C’è anche Silvio Tarchini fra le presunte vittime del sedicente principe d’Etiopia Alexakis Berhan Makonnen Hailé Selassié Bissiri. Lo anticipa il portale Tio, sottolineando che l’imprenditore sarebbe finito nella rete dell’indagato – arrestato in Lussemburgo, estradato in Svizzera su richiesta della Procura di Lugano e da settimane rinchiuso alla Farera –, in quanto convinto ad acquistare dei bond tedeschi poi rivelatisi scaduti. Il danno complessivo causatogli sarebbe stimato in oltre dieci milioni di franchi.

«Mi sono unito alla denuncia, ma non sono stato io a farla partire» ha detto al portale il proprietario del FoxTown, che ha aggiunto di «attendere gli esiti dell’inchiesta». Come noto, la maxitruffa è stata messa in piedi a partire dal 2009 dal sedicente principe, ed è venuta alla luce nel 2018. Allora residente a Londra, il 65enne diceva di essere un discendente dell’ultimo imperatore di Etiopia, e come tale era conosciuto nel jet-set tra Lugano e Milano. La vicenda è al centro delle cronache televisive in Italia, in quanto le tre figlie dell’uomo stanno partecipando al Grande Fratello Vip.

In Ticino se ne occupano invece le cronache giudiziarie: l’indagine è coordinata dalla procuratrice pubblica Chiara Borelli.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved