lavori-all-osc-da-eseguire-nella-tempistica-prevista
Il Mottino oggi (archivio Ti-Press)
07.09.2021 - 18:320
Aggiornamento : 08.09.2021 - 17:49

Lavori all'Osc ‘da eseguire nella tempistica prevista’

Lo auspica la commissione della Gestione che ha firmato il rapporto per il credito di 4,1 milioni necessari per il risanamento dello stabile Mottino

a cura de laRegione

La Commissione gestione e finanze è favorevole al credito di 4'110'000 franchi per l'intervento di risanamento generale dello stabile Mottino presso il comparto dell'organizzazione sociopsichiatrica cantonale (Osc) a Mendrisio. Come ricordano i relatori Fiorenzo Dadò (Ppd) e Ivo Durisch (Ps), al termine dei lavori – il cantiere dovrebbe iniziare in autunno e durare fino al 2023 – nell'edificio “troveranno spazio 6 nuove camere singole per gli utenti del Centro abitativo, ricreativo e di lavoro (Carl), uffici per il personale educativo, servizi igienici individuali e spazi comuni”. La struttura “continuerà ad accogliere 6 stagiaire-studenti anche esterni all'Osc, riuscendo a migliorare il comfort abitativo”. Al piano interrato si manterrà il magazzino esistente che verrà risanato “in modo da eliminare gli attuali problemi di umidità legati alle infiltrazioni d'acqua”. Quello del Mottino “è uno stabile risalente agli anni 60 arrivato alla fine del suo ciclo di vita e che necessita di interventi importanti” i quali “cureranno in particolar modo la qualità degli spazi, l'efficienza energetica e la messa a norma dell'edificio per quanto riguarda la sicurezza”.

L'esame del messaggio è stato per la commissione l'occasione per “approfondire gli interventi previsti nei prossimi anni per Casvegno”. Interventi che “auspichiamo vengano eseguiti nella tempistica prevista”. Dopo il Mottino toccherà a Villa Ortensia, con un investimento complessivo stimato in 6,2 milioni. Altri edifici che ospitano servizi dell'Osc a Casvegno e che sono oggetto di futuri interventi sono la lavanderia e la nuova mensa con la piazza antistante. Interventi che dovrebbero essere terminati nel 2027. È infine previsto anche un investimento per la posa di climatizzatori nei locali comuni e nei corridoi della Clinica, nonché puntuali interventi di isolamento termico presso lo stabile Quadrifoglio. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved