Salernitana
0
Atalanta
0
1. tempo
(0-0)
Ajoie
3
Ambrì
0
2. tempo
(3-0 : 0-0)
Bienne
2
Davos
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
Zugo
1
Friborgo
1
2. tempo
(1-1 : 0-0)
Langnau
1
Zurigo
3
2. tempo
(0-1 : 1-2)
Lakers
3
Losanna
0
2. tempo
(2-0 : 1-0)
Ginevra
2
Lugano
2
2. tempo
(1-1 : 1-1)
mendrisio-e-i-mandati-diretti-domande-al-municipio
Domande al Municipio (archivio Ti-Press)
Mendrisiotto
04.08.2021 - 14:530
Aggiornamento : 16:43

Mendrisio e i mandati diretti, domande al Municipio

Interrogazione di Tiziano Fontana (Lista civica per Mendrisio) sull'assegnazione ad architetti e ingegneri

Il Municipio di Mendrisio fa “ampio uso di mandati diretti ad architetti-studi di architettura e ingegneri-studi di ingegneria”. Lo afferma il consigliere comunale Tiziano Fontana (Lista civica Per Mendrisio) in un'interrogazione appena presentata al Municipio. Spesso, sostiene il consigliere comunale, “non si è a conoscenza di tutti i mandati diretti assegnati a queste categorie professionali, pur essendo di grande interesse pubblico poter disporre di questa informazione”. Fontana segnala inoltre che “da parte di qualche libero professionista ci sono pervenute perplessità e critiche su mandati attribuiti, con una certa ricorrenza, a determinati ingegneri e architetti o a istituti legati all'Accademia di architettura poiché il mercato in questo settore specifico, oltre a essere saturo, è anche oggetto di una forte e sempre più spesso spietata concorrenza interna ed esterna”.

Al Municipio viene chiesto di indicare quanti mandati diretti sono stati assegnati nelle ultime due legislature (quindi dal 2013 a luglio 2021), “specificando oggetto, importo e beneficiario (nominativo di libero professionista-studio; insegnante o istituto se appartenenti a Usi o Supsi)” e se “ai fini dalla trasparenza che deve avere l'ente pubblico, non ritiene importante allestire una lista dei mandati diretti in questo settore specifico e metterla a disposizione di chi volesse consultarla”. Il consigliere comunale vuole infine sapere se la proposta al Municipio dei beneficiari di mandati diretti è fatta da funzionari amministrativi che si occupano di dossier specifici, da quadri intermedi dell'Amministrazione, dai direttori dell'Ufficio tecnico e Aziende industriali o dai capi dicastero. “Quali criteri sono alla base di tali proposte?”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved