tempi-lunghi-per-il-processo-sul-delitto-di-via-valdani
Giugno 2016, si ricostruiscono i fatti (Ti-Press)
14.07.2021 - 20:39

Tempi lunghi per il processo sul delitto di via Valdani

Fatti di Chiasso: attesa una decisione delle autorità italiane. Il legale di Pasquale Ignorato chiede la sua scarcerazione

Si allontana ulteriormente la data del processo che vedrà alla sbarra Pasquale e Mirko Ignorato, accusati di essere gli autori del delitto di via Valdani a Chiasso, che riporta la memoria alla sera del 27 novembre 2015. Ragioni formali hanno fatto sì, come riferito dalla Rsi, che bisognerà attendere ottobre per conoscere la decisione delle autorità italiane sull'istanza presentata dalla procuratrice pubblica Marisa Alfier, titolare dell'inchiesta. Istanza che si prefigge di estendere l'ordine di arresto a una parte dei reati finanziari addebitati a Pasquale Ignorato, che dal canto suo ha impugnato la richiesta. Subito dopo i fatti padre e figlio erano fuggiti in provincia di Napoli, dove erano stati arrestati. Di seguito si era quindi avviata la procedura di estradizione. Un addentellato dell'indagine, quello mancante, che a marzo aveva portato il Tribunale penale a rimettere l'incarto nelle mani del Ministero pubblico, così da eseguire anche ulteriori accertamenti.

Visto la tempistica, fa sapere ancora l'emittente, il legale di Pasquale Ignorato, Marco Bertoli, ha chiesto la scarcerazione del suo assistito, accompagnata da misure sostitutive dell’arresto. L'uomo è in regime di espiazione anticipata della pena. La pp Alfier oppone, però, il pericolo di fuga.

Leggi anche:

Confermata la carcerazione di Pasquale e Mirko Ignorato

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiasso delitto processo via valdani
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved