novazzano-il-plr-difende-gli-alloggi-per-anziani-a-casate
Per i favorevoli la vicinanza a Casa Girotondo è un vantaggio (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
10 ore

Malore in auto, code fino a 10 km in Leventina

Pomeriggio di passione sull’autostrada A2 in direzione nord a causa di una persona incolonnata all’altezza di Ambrì che si è sentita male
Gallery
Bellinzonese
11 ore

Auto contro moto sulla cantonale a Iragna, un ferito

L’incidente è accaduto attorno alle 14.30. Chiuso per circa un’ora il tratto stradale teatro del sinistro
Ticino
17 ore

Auto in panne, galleria del San Gottardo chiusa (direzione nord)

Mentre al portale urano già dal mattino si registravano code chilometriche, anche a quello di Airolo sono da prevedere disagi
Locarnese
19 ore

La Centovallina torna a circolare in Italia

Interrotto ieri a causa dei disagi provocati dalle abbondanti precipitazioni, il servizio internazionale è ripreso stamane
Ticino
23 ore

Quarta dose per viaggiare? ‘Disponibile a pagamento’

Il secondo richiamo al momento non è né omologato da Swissmedic né raccomandato dall’Ufficio federale. Costa circa 60 franchi.
Gallery
Locarnese
23 ore

Il caro benzina appesantisce l’aviazione leggera

L’Aero club Locarno fa i conti con l’impennata del prezzo del carburante. Si vola meno e per i pezzi di ricambio occorre pazienza.
Mendrisiotto
23 ore

Scuole di Riva San Vitale, ‘si rischia il blocco dei lavori’

A lanciare l’allarme è il municipale Sergio Bedulli: ‘Approvate quasi 30 opere non previste. Superamento dell’importo sulle delibere vicino al 10%’.
Luganese
1 gior

‘Un campeggio antimilitarista contro la conferenza a Lugano’

È quanto ha organizzato, da questa sera fino a lunedì, il Csoa Molino a Massagno al parco Ippocastano
26.05.2021 - 21:23

Novazzano, il Plr difende gli alloggi per anziani a Casate

Il gruppo rompe gli indugi e si schiera a favore del progetto comunale. Ma il referendum è dietro l'angolo

Ormai appare una formalità: a Novazzano ci si dovrà misurare con un referendum. Al centro del contendere il progetto di appartamenti per anziani autosufficienti immaginato a Casate, accanto alla casa per anziani Girotondo. Il gruppo referendario è agguerrito e venerdì mattina consegnerà le firme in Cancelleria. Il tema, del resto, sta già facendo discutere. A tal punto che il gruppo Plr locale ha deciso di rompere gli indugi e ribadire il suo appoggio all'operazione portata avanti dal Municipio e fatta sua dalla maggioranza del Consiglio comunale.

"Il progetto - conferma il Plr in una nota - rientra nella politica cantonale che, davanti al dato oggettivo dell’aumento della popolazione anziana non proporzionale all’aumento del numero di posti in case anziani, è favorevole a progetti che permettano all’anziano di stare a casa sua il più a lungo possibile. Anche a Novazzano è ben visibile questo aumento della fascia di popolazione over 65 e da tempo si china sul tema per offrire loro un servizio adeguato". A corroborare questa esigenza, si ricorda, vi sono i due sondaggi realizzati nel 2016 e nel 2020 che hanno evidenziato l'interesse della popolazione per i 32 appartamenti previsti. I liberali radicali vedono di buon occhio anche la collocazione del complesso - prospettato su un terreno di proprietà del Comune e vincolato a compiti sociali -, nonché "le belle e funzionali sinergie con la Fondazione Casa Girotondo, senza dimenticare che la zona pianeggiante si trova nelle vicinanze di servizi esterni facilmente raggiungibili a piedi (banca, fermata Autopostale, bar e negozio) e si presta a passeggiate, oltre a essere a pochi metri dal centro Atte, da anni importante punto di ritrovo e socializzazione". Si comprende, chiarisce il Plr, l'evocato sacrificio di una porzione di verde del comparto da parte dei referendisti, "ma siamo favorevoli a offrire anche la bellezza di questo verde con la sua splendida vista su tutte le nostre bellissime montagne, di cui sicuramente la nostra popolazione anziana saprà godere appieno".

Spostandosi sul fronte finanziario, il gruppo ribadisce altresì che la spesa, per quanto importante, risulta essere sostenibile, e "senza incidere sul moltiplicatore".  In più, "ci si aspetta, visti i presupposti, che la struttura si autofinanzi" grazie ad appartamenti "a prezzo di mercato". Insomma, per il Plr questo progetto rappresenta "un’ottima soluzione e una bella offerta per la nostra popolazione". Quanto all'alternativa, situata nel nucleo, proposta dai contrari? "Non vediamo positivamente lo spostamento del progetto in centro paese, in uno stabile che a oggi non è del Comune (e di cui non si conosce il prezzo di vendita) e con un progetto tutto ancora da realizzare (senza dimenticare i vincoli architettonici di un edificio del centro storico)".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alloggi anziani novazzano plr progetto referendum
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved