GOLUBIC V./TEICHMANN J.
KICHENOK L./OSTAPENKO J.
03:00
 
NJ Devils
1
ARI Coyotes
3
2. tempo
(1-0 : 0-3)
NY Rangers
1
TOR Leafs
3
1. tempo
(1-3)
otto-testimonial-per-i-cinque-musei-d-arte-del-distretto
L'amore per l'arte passa anche da un videoclip (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
3 ore

Per le cantonali si cerca in tutta l’area progressista

Il Partito socialista ha costituito la Commissione incaricata di trovare i candidati per la doppia tornata elettorale del 2023
Ticino
6 ore

‘Proscioglimento o al massimo pene pecuniarie sospese’

Sono le richieste dei legali di Eduardo Tartaglia e Alfonso Mattei nel processo per il caso Fec-Hottinger in corso al Tpf di Bellinzona
Bellinzonese
7 ore

‘L’aggregazione porta forza progettuale e maggiori competenze’

In vista del voto in Bassa Leventina, intervista a Roland David e Alberto Pellanda coinvolti in prima persona nelle fusioni di Faido e Riviera
Ticino
7 ore

Test superamento livelli: costo, valutazione, logistica...

Sperimentazione in terza media: ecco la proposta di emendamento (sei pagine) del Consiglio di Stato in vista del dibattito parlamentare sul Preventivo
Luganese
7 ore

Incendio allo Speedy Pizza di Massagno, due intossicati

Dopo l’esplosione di due batterie vi è stato un principio d’incendio, domato dai pompieri di Lugano. La polizia scientifica indaga sulle cause
Gallery
Locarnese
7 ore

Il ‘padel-graben’ che divide Sopra e Sottoceneri

La nuova disciplina, affine al tennis, conosce un crescente successo in Ticino. Ma nella nostra regione l’interesse per simili infrastrutture è scarso
Locarnese
8 ore

Ascona, nuovo parco giochi in via Delta

Presentata la domanda di costruzione. Nel frattempo vengono risanate anche le altre dieci aree attrezzate per i bimbi
Ticino
8 ore

Caso India, Biscossa (Ps): ‘Macché burro e ferrovia’

La prima firmataria della petizione che chiedeva lumi al governo respinge le accuse di Gobbi sui dati utilizzati: ‘Manca una risposta soddisfacente’
16.05.2021 - 16:090

Otto 'testimonial' per i cinque musei d'arte del Distretto

La Rete MAM aderisce a una campagna che racconta di legami d'affetto e con il territorio attraverso la voce di personalità della cultura

Sono attori, poeti, artisti, storici dell’arte e architetti. Personalità del mondo della cultura del cantone che prendono la parola in nome dei cinque musei d'arte del Mendrisiotto nel solco della Rete MAM. Si tratta di veri e propri 'testimonial', protagonisti da questa domenica sino al 13 giugno, e per ogni giornata festiva. Ad aprire la serie è stato il poeta Alberto Nessi che nel suo videoclip - pubblicato sul sito www.museidartemendrisiotto.ch, sui portali dei musei e sul profilo facebook della Rete - racconta i suoi motivi di affetto per la Pinacoteca Züst di Rancate. Lo ha seguito la critica e storica dell'arte Elena Pontiggia, la quale ha invece parlato del suo legame con il Museo d'arte di Mendrisio. È toccato a loro, infatti, rompere il ghiaccio nella Giornata internazionale dedicata appunto ai musei sul tema 'Musei per ispirare il futuro'. In occasione dei prossimi appuntamenti, il 23 e il 30 maggio come il 6 e il 13 giugno prossimi, li emuleranno Giovanni Agosti, Andrea Bignasca, Gardi Hutter, Lora Lamm, Chasper Pult e Marco Solari a nome anche del m.a.x. museo di Chiasso, del Museo Vela a Ligornetto e del Teatro dell'architettura a Mendrisio.

Una campagna per il futuro dei musei

L'iniziativa è stata promossa nel solco della campagna lanciata sui social media da ICOM e AMS con l’hashtag #museumkick e ha visto mobilitarsi le istituzioni locali, che a loro volta hanno coinvolto amici e sostenitori, scelti per la vicinanza ai vari musei, il ruolo avuto nella loro storia, le relazioni con il territorio e la scena culturale svizzera ma pure internazionale. E queste personalità, si conferma dalla Rete MAM, hanno "aderito con convinto entusiasmo e hanno condiviso le loro testimonianze, i loro ricordi e aneddoti relativi a opere o mostre che li hanno particolarmente colpiti. Riflessioni rivolte ai musei e a tutti i loro visitatori, che credono profondamente alle istituzioni museali quali luoghi indispensabili, che permettono non solo di accrescere le conoscenze di ognuno e di offrire singolari esperienze estetiche ma anche di suggestioni per immaginare il futuro".

A questo punto, come esorta la stessa campagna, spetta al pubblico raccontare di storie e affetti per la nostra realtà museale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved