06.05.2021 - 16:52

Chiasso, in piscina un massimo di 800 persone

La struttura apre il 22 maggio. Oltre ad abbonamenti e biglietti ‘10 entrate’ saranno in vendita anche 400 biglietti singoli

chiasso-in-piscina-un-massimo-di-800-persone
Dal 22 maggio, seguendo regole precise (archivio Ti-Press)

La stagione estiva della piscina di Chiasso inizierà ufficialmente sabato 22 maggio alle 9. La struttura sarà aperta tutti i giorni dalle 9 alle 22. Per rispettare le normative federali e cantonali per contenere la diffusione del Covid-19, sono state introdotte alcune regole. Gli abbonamenti stagionali o ‘10 entrate’ possono essere emessi unicamente ai residenti di Chiasso, dei comuni convenzionati e dei frontalieri che lavorano per una ditta di Chiasso. Come si legge nell'avviso diffuso dal Municipio, per chi è sprovvisto di abbonamento “verranno venduti 400 biglietti giornalieri per gli ingressi alla struttura. Ne deriva che, raggiunta la vendita di 400 biglietti, l'accesso all'impianto sarà interdetto”. Nel complesso, nel rispetto delle disposizioni previste dalla Confederazione (10 metri quadrati per persona adulta al di sopra dei 20 anni), “viene fissato il limite di ingressi a 800 persone contemporaneamente”. Raggiunto il limite di capacità, l'accesso all'impianto sarà interdetto a tutti. Il Municipio ricorda inoltre che, per questioni igieniche, chi entra nelle vasche dovrà indossare la cuffia. Mentre in tutti i locali chiusi a uso comune “vige l'obbligo di indossare la mascherina”.

Le Chiasso Card che danno diritto all'emissione degli abbonamenti devono essere rinnovate all'Ufficio tecnico (dal lunedì al venerdì dalle 13.45 alle 16.45), agli sportelli dell'Ufficio controllo abitanti (aperto nei giorni feriali dalle 7.45 alle 11.45 e dalle 13.30 alle 16.45) o direttamente alla cassa della piscina (dalle 10 alle 17.45 fino all'apertura, fatta eccezione per sabato, domenica e giorni festivi infrasettimanali). Anche quest'anno sarà in vigore l'agevolazione di parcheggio al Centro Ovale (tariffa giornaliera di 3 franchi per gli utenti della piscina).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved