mendrisio-in-rosso-la-gestione-pronta-a-sostenere-il-municipio
Si dovrà tenere d'occhio la situazione (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
8 ore

‘Il lupo ha un impatto su tutta la società’

Il grido d’allarme dei Giovani contadini ticinesi: ‘Il nostro futuro è a rischio! L’autorità reagisca’
Ticino
8 ore

Droni e termocamere per salvare i cuccioli di capriolo

Il sistema per proteggere i piccoli dai pericoli dello sfalcio dei prati è stato messo a punto dal Dt in collaborazione con alcuni agricoltori
Mendrisiotto
9 ore

Mortale Rancate, motociclista e conducente dell’auto indagati

Il procuratore pubblico, Simone Barca, ha aperto un’inchiesta per l’ipotesi d’omicidio colposo. Il motociclista risultato negativo al test dell’alcol
Luganese
9 ore

‘È una conferenza per governi e multinazionali occidentali’

Lo denuncia il Comitato contro la guerra in Ucraina. In serata ci sono state due manifestazioni, una inattesa, in Piazza Dante
Ticino
9 ore

Parto in carcere, la commissione parlamentare verifica

Filippini: ‘Sentiremo detenuta e personale’. Laffranchini: ‘Riteniamo di aver agito correttamente facendo tutto il possibile date le circostanze’
Mendrisiotto
10 ore

Nella Città di Mendrisio i parchi si animano

Fino a settembre in alcune delle aree verdi presenti sul territorio comunale la domenica pomeriggio si gioca e ci si diverte
Luganese
10 ore

Campione d’Italia, le roulette possono continuare a girare

I commissari giudiziali del Tribunale di Como approvano il piano integrativo della casa da gioco a un anno dalla richiesta di concordato
Luganese
11 ore

Sagra della costina a Madonna d’Arla con lo sci club

La manifestazione alla sua 49esima edizione nel castagneto del Pian Piret in programma il 14, 15 e 16 luglio
Luganese
11 ore

Lugano, perdita d’acqua in via Maraini: disagi alla circolazione

Sulla strada si circola su una sola corsia e a senso alternato. La polizia invita a usare l’accesso autostradale di Lugano Nord
Mendrisiotto
11 ore

Mendrisio, tiro sportivo promosso da Pro Militia

Il 16 luglio al Centro sportivo di Penate è in programma il tradizionale evento
Luganese
12 ore

Concerto di Fabri Fibra, Lugano chiude il lungolago

Chiuso alla circolazione veicolare il quai mercoledì sera, da Piazza Castello alla rotonda del Lac
Mendrisiotto
13 ore

Mendrisio, divieto di usare acqua per scopi non domestici

La misura intimata a tutti i quartieri della Città a causa ‘del perdurare di scarsità di precipitazioni e dei forti consumi’
Bellinzonese
13 ore

Feste campestri a Campo Blenio

Tradizionale appuntamento organizzato dallo Sci club Greina, quest’anno in programma sabato 9 e domenica 10 luglio
Luganese
13 ore

A tu per tu con Ceo e allenatore dell’Fc Lugano a Tesserete

Conferenza pubblica giovedì al centro balneare moderata dal giornalista sportivo Giancarlo Dionisio
12.12.2020 - 14:30
Aggiornamento: 23:34

Mendrisio in rosso? La Gestione pronta a sostenere il Municipio

Avallato il preventivo a dividere i commissari è la strategia per uscire dal disavanzo (di 6,5 milioni). Alla lente aziende e socialità

Le previsioni a Mendrisio segnano profondo rosso, ma "la situazione è seria ma non catastrofica". In fondo fra i centri del cantone è la Città ad avere il moltiplicatore più basso (al 75 per cento); e il Municipio non ha intenzione di ritoccarlo. La pandemia ha già messo a dura prova la popolazione, si fa capire. Certo la preoccupazione è palpabile dentro le stanze dell'esecutivo come tra i banchi del Consiglio comunale. In ogni caso al tavolo della Commissione della gestione non ci si è lasciati turbare dai quasi 6 milioni e mezzo di disavanzo che portano con sé i preventivi 2021. Tutti i gruppi, si fa sapere in calce al rapporto di cui sarà relatrice Grazia Bianchi (Insieme a Sinistra), sono pronti a sottoscrivere la Finanziaria. Il dossier ha staccato l'unanimità della Gestione, pur con le riserve di Gianluca Padlina nel Ppd e di Massimo Cerutti nel Plr. Il nodo che fa la differenza, semmai, è sulla strategia da mettere in campo e con la quale affrontare la situazione, resa ancor più difficile dal Covid-19. Di sicuro verrà al pettine lunedì nel corso della seduta di legislativo che, tra i vari temi di una agenda fitta, affronterà pure la Finanziaria del Comune.

Cifre rosse, due visioni a confronto

"Alcuni membri della Commissione - si legge nel rapporto della Gestione - hanno una posizione critica e ritengono che il Municipio non abbia fatto nessuno sforzo per contenere la spesa: nel preventivo 2021 ci sono voci riprese pari pari dal preventivo 2020 mentre, a loro parere, in questa situazione straordinaria, ogni dicastero avrebbe dovuto indicare misure di risparmio". L'autorità cittadina in ogni caso non ha lesinato la lima: agendo sui dicasteri si è risparmiato mezzo milione sulle spese "non strettamente indispensabili". D'altra parte, anche Mendrisio ha dovuto fronteggiare gli effetti del virus: 4 milioni dei 6,5 milioni di deficit sono da ascrivere alle ripercussioni negative della crisi sanitaria.

Va detto, come richiamato dallo stesso sindaco Samuele Cavadini e ricordato dalla Gestione, che "siamo arrivati al punto che per risparmiare bisogna tagliare”. Non a caso anche il Piano delle opere "sarà oggetto di riflessioni ed eventuali ritocchi". Lo hanno fatto presente pure i commissari che ritengono come a questo punto "risparmiare significhi ridurre o tagliare servizi alla popolazione che, se da una parte sarà preoccupata per i conti del Comune, dall’altra non è pronta a rinunciare a niente. Inoltre, tenere bassi i preventivi per poi dover rivedere al rialzo i consuntivi, o utilizzare crediti in delega, non è una soluzione". Per ragionare sulla strada da prendere, adesso, occorrerà dunque riflettere a fondo: la scelta, si rammenta, è tutta politica.

In effetti, il capo dicastero Finanza Manuel Aostalli ha fatto sapere che il Piano finanziario sarà "aggiornato quando l’incertezza che caratterizza questi e i prossimi mesi lo permetterà: per ora, in assenza di dati oggettivi, si possono fare solo scenari".

La situazione delle aziende? 'Eterogenea'

Nel frattempo, si tengono d'occhio le aziende locali. L'analisi del dicastero Economia, informa la Gestione, ha fotografato una "situazione eterogenea". A conti fatti, "se per le grandi imprese la situazione è tutto sommato soddisfacente, seppur con qualche differenza, per le aziende medie molto dipende dal settore in cui sono attive, mentre per le aziende più piccole la situazione è più complessa: c’è chi è in seria difficoltà e chi ha migliorato la propria situazione - si annota nel rapporto -. Lo stesso discorso vale per i commerci. A non avere avuto, in generale, particolari problemi, sono gli artigiani". Quanti hanno lanciato l'sos Covid? "L’Ufficio Promovimento economico non è stato sommerso di richieste aiuti Covid: ne sono arrivate una cinquantina - si conferma -. Si comincia comunque a percepire qualche licenziamento".

Un periodo impegnativo per i servizi sociali

Se la pandemia si è rivelata una sfida da vari punti di vista, a tenere le antenne ritte è oggi in particolare il dicastero Politiche sociali diretto ora da Françoise Gehring. Davanti ai commissari si è ribadito che l'impegno per i servizi è stato importante. Infatti, "sono raddoppiati in particolare i contatti con le persone anziane, che hanno sofferto solitudine e isolamento; è aumentato in modo significativo il numero dei beneficiari di prestazioni sociali (20 in più nel primo semestre 2020)", mentre si sono rivelate "numerose le segnalazioni di difficoltà a causa della sospensione - per alcune settimane durante la prima fase della pandemia, la primavera scorsa, ndr - del Tavolino magico e le richieste per contributi alle spese funerarie".

Sta di fatto, come ha reso attenti Roberto Crivelli, che per "l’Ufficio attività sociali, che eroga prestazioni comunali, nel corso dei prossimi anni si dovrà fare il punto della situazione: bisognerà vedere quali saranno le conseguenze della pandemia ed eventualmente adattare le prestazioni sociali nel caso non fossero più adeguate alle esigenze della popolazione".

 

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
gestione mendrisio preventivi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved