laRegione
Nuovo abbonamento
rampante-di-cosimo-filippini-a-casa-pessina
Un'opera di Cosimo Filippini
Mendrisiotto
31.08.2020 - 17:370

‘Rampante’ di Cosimo Filippini a Casa Pessina

Lo spazio espositivo di Ligornetto riapre con la mostra del fotografo luganese. Vernice il 12 settembre

Casa Pessina, a Ligornetto, riapre i battenti dopo la chiusura forzata legata al Covid-19. Lo farà sabato 12 settembre con l'apertura della mostra ‘Rampante’ del fotografo luganese Cosimo Filippini. Si tratta del 12esimo capitolo di una stagione che il Museo d'arte di Mendrisio ha inaugurato ormai 5 anni fa per la sede di Ligornetto, lo spazio che la città di Mendrisio dedica alla scena fotografica ticinese.

Il progetto di Cosimo Filippini, che si delinea come la prosecuzione di un'indagine iniziata nel 2010 e dedicata al paesaggio, mette in luce la versatilità interpretativa e tecnica del mezzo fotografico: si tratta di immagini che, da un lato, colgono un momento estremamente concreto e naturale della vita di montagna (il taglio e il trasporto degli alberi con un elicottero), dall'altro si prestano a un'interpretazione estetica dell'immagine stessa. Gli alberi, senza radici, volano nel cielo in un'ottica decontestualizzata che conferisce loro una forte componente scultorea, e che muta il loro significato e il loro ruolo. Da ‘testimonianza’ diventano ‘forma’: non più alberi ma ‘immagine’ di alberi.

La vernice, alla presenza dell'autore, si terrà alle 14. La mostra sarà aperta il sabato e la domenica, con entrata libera, dalle 14 alle 18, fino al 18 ottobre.

© Regiopress, All rights reserved