assemblea-scritta-per-la-liberi-tiratori-chiasso
Lo stand di tiro della Rovagina (archivio Ti-Press)
30.07.2020 - 11:46

Assemblea scritta per la Liberi Tiratori Chiasso

È stata la prima della storia della società. L'attività è ripresa nel mese di maggio seguendo le normative di sicurezza in vigore

Si è svolta per iscritto, tramite delibera circolare, l'assemblea annuale ordinaria della Libri Tiratori Chiasso. Per la prima volta dal 1831, anno di fondazione della società, a causa della pandemia i soci attivi sono stati invitati a esprimersi con un formulario ad hoc sui temi (tutti approvati con maggioranza assoluta) proposti in assemblea: verbale 2019, rapporto del cassiere e dei revisori dei conti, preventivo 2020, e nuovi comitati e revisori dei conti. 

La stagione è iniziata nel mese di maggio seguendo un protocollo elaborato e facendo riferimento alle normative superiori, in particolar modo al concetto di sicurezza Fst approvato dall’Ufficio federale dello sport. Questo ha permesso ai monitori di tiro di organizzare il corso giovani tiratori a 300mt con 14 partecipanti e i corsi G+S ad aria compressa con la pistola e il fucile con 6 giovani.

I tiri federali, aperti a tutti i cittadini svizzeri, alla pistola 25 mt e al fucile 300 mt, si svolgeranno sabato 29 agosto e sabato 26 settembre, dalle 14 alle 18.30, presso lo stand di tiro La Rovagina a Morbio Superiore, con possibilità di sparare, nella medesima sessione, sia il tiro in campagna sia il tiro obbligatorio.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved