chiasso-promuova-un-credito-per-i-nuovi-apprendisti
Ti-Press
12.05.2020 - 21:39

Chiasso 'promuova un credito per i nuovi apprendisti'

Mille franchi per le aziende che assumeranno un ragazzo in formazione e maggiori apprendisti all'interno del Comune; è quanto chiede una mozione del Ppd

“Misure straordinarie e urgenti in favore degli apprendisti”. È quanto chiede il Ppd di Chiasso in una mozione indirizzata all'esecutivo cittadino. Misure che, nello specifico, si traducono nella richiesta di “stanziare alle aziende che hanno sede nel Comune, un credito di mille franchi per ogni apprendista così da sostenere le attività economiche locali che si impegnano nella formazione”. Il rischio “reale – scrivono i consiglieri comunali Giorgio Fonio, Claudio Alfieri, Amedeo Mapelli e Patrizia Polit Wasser – è che molti giovani non avranno un posto di lavoro per iniziare la formazione nel prossimo anno scolastico”. Non escludono, inoltre, che la situazione possa protrarsi più a lungo, “con il pericolo concreto di dover pagare questo buco formativo sull'arco del medio-lungo periodo, sia per i ragazzi sia per le aziende”. Per i mozionanti, inoltre, è doveroso che anche il Municipio faccia la sua parte, non solo erogando il credito. La richiesta del Gruppo Ppd è infatti quella di chiedere all'esecutivo di “assumere in proprio un numero maggiore di apprendisti (anche chi è al secondo, al terzo o al quarto anno), oltre a quelli che ha già in formazione, per permetter loro di concludere l'apprendistato”. Infiene, si chiede di “favorire ulteriormente, negli appalti comunali, le imprese formatrici e di instaurare una collaborazione pubblico-privato con lo scopo di aumentare le possibilità di assunzione di apprendisti”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved