vacallo-al-via-la-lotta-contro-la-zanzara-tigre
Obiettivo frenare la sua diffusione (archivio Ti-Press)
16.04.2020 - 16:40

Vacallo, al via la lotta contro la zanzara tigre

Lo scorso anno la diffusione dell'insetto è rimasta sotto controllo. Ma i trattamenti comunali non bastano. Appello alla popolazione

Fatta eccezione per alcuni focolai, lo scorso anno a Vacallo la diffusione della zanzara tigre è rimasta sotto controllo. È quanto afferma il Municipio in una circolare distribuita alla popolazione. Questo, si legge, “conferma la validità dei trattamenti, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per migliorare ulteriormente la situazione”. Gli oltre venti trattamenti effettuati dalla squadra esterna dell'Ufficio tecnico su strade e spazi pubblici – con interventi settimanali da maggio a ottobre, con un impiego superiore alle 200 ore – non sono sufficienti. “Ogni cittadino è invitato a prendere parte attiva alla lotta contro la zanzara tigre. Ogni singolo trattamento da maggio a ottobre é fondamentale per frenare la diffusione della zanzara”. Il sistema migliore per difendersi dalle zanzare “è il contenimento e impedire che si sviluppino, perché, quando ce ne sono tante, non c’è repellente cutaneo, zampirone, macchinetta elettrica o zanzariera che possa garantire una completa protezione”.

Anche quest'anno, da maggio a ottobre, il Comune predisporrà una rete di controllo dell'insetto. Da subito “è importante svuotare qualunque contenitore lasciato all'aperto (bidoni, secchi, sottovasi, ecc.) e procedere in proprio al trattamento settimanale all'interno delle proprietà private”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved