Winterthur
3
Zugo Academy
2
fine
(1-1 : 0-1 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
GCK Lions
6
Langenthal
8
fine
(1-1 : 2-5 : 3-2)
Turgovia
4
Ticino Rockets
1
3. tempo
(2-1 : 2-0 : 0-0)
Ajoie
3
Kloten
0
2. tempo
(0-0 : 3-0)
Visp
3
Olten
0
2. tempo
(2-0 : 1-0)
Winterthur
LNB
3 - 2
fine
1-1
0-1
1-0
0-0
1-0
Zugo Academy
1-1
0-1
1-0
0-0
1-0
1-0 ROOS
2'
 
 
 
 
17'
1-1 OEJDEMARK
 
 
26'
1-2 OEJDEMARK
2-2 NIGRO
54'
 
 
2' 1-0 ROOS
OEJDEMARK 1-1 17'
OEJDEMARK 1-2 26'
54' 2-2 NIGRO
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 18:40
GCK Lions
LNB
6 - 8
fine
1-1
2-5
3-2
Langenthal
1-1
2-5
3-2
1-0 MEIER
5'
 
 
 
 
16'
1-1 KUNG
2-1 BUSSER
23'
 
 
3-1 GEIGER
25'
 
 
 
 
28'
3-2 STERCHI
 
 
31'
3-3 PELLETIER
 
 
34'
3-4 KELLY
 
 
35'
3-5 GERBER
 
 
40'
3-6 RYTZ
 
 
42'
3-7 PELLETIER
 
 
44'
3-8 KUMMER
4-8 BERNI F.
45'
 
 
5-8 SUTER
56'
 
 
6-8 PUIDE
59'
 
 
5' 1-0 MEIER
KUNG 1-1 16'
23' 2-1 BUSSER
25' 3-1 GEIGER
STERCHI 3-2 28'
PELLETIER 3-3 31'
KELLY 3-4 34'
GERBER 3-5 35'
RYTZ 3-6 40'
PELLETIER 3-7 42'
KUMMER 3-8 44'
45' 4-8 BERNI F.
56' 5-8 SUTER
59' 6-8 PUIDE
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 18:40
Turgovia
LNB
4 - 1
3. tempo
2-1
2-0
0-0
Ticino Rockets
2-1
2-0
0-0
1-0 MEROLA
13'
 
 
2-0 KENNETH
14'
 
 
 
 
20'
2-1 WETTER
3-1 WYDO
21'
 
 
4-1 KENNETH
32'
 
 
13' 1-0 MEROLA
14' 2-0 KENNETH
WETTER 2-1 20'
21' 3-1 WYDO
32' 4-1 KENNETH
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 18:40
Ajoie
LNB
3 - 0
2. tempo
0-0
3-0
Kloten
0-0
3-0
1-0 THIBAUDEAU
33'
 
 
2-0 FROSSARD
34'
 
 
3-0 HAZEN
35'
 
 
33' 1-0 THIBAUDEAU
34' 2-0 FROSSARD
35' 3-0 HAZEN
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 18:40
Visp
LNB
3 - 0
2. tempo
2-0
1-0
Olten
2-0
1-0
1-0 LINDEMANN
5'
 
 
2-0 CAMPERCHIOLI
12'
 
 
3-0
23'
 
 
5' 1-0 LINDEMANN
12' 2-0 CAMPERCHIOLI
23' 3-0
Ultimo aggiornamento: 20.01.2019 18:40
Delitto di Stabio
17.05.2018 - 10:250

'Perizia ai limiti della non utilizzabilità'. Ma si va avanti

"Per ragioni di economia processuale" il giudice Amos Pagnamenta non richiederà una seconda perizia. Il processo prosegue con la richiesta di pena

È “ai limiti della non utilizzabilità” la perizia psichiatrica del dottor Carlo Calanchini esaminata ieri dalla Corte delle Assise criminali di Mendrisio nel processo contro Michele Egli, autore reo confesso del delitto della cognata Nadia Arcudi a Stabio. Il giudice Amos Pagnamaneta ha comunicato poco fa che “nonostante l’abuso di competenze manifesto” dal parte del perito, “per ragioni di economia processuale la Corte non ritiene di chiedere una seconda perizia”.
La Corte, ha sottolineato Pagnamenta “non si riterrà vincolata alle conclusioni di fatto”. 

La parola passa ora alla PP Pamela Pedretti per la richiesta di pena.

8 mesi fa Delitto di Stabio, la perizia è convincente?
8 mesi fa Delitto di Stabio, slitta a domani la decisione sulla perizia
Potrebbe interessarti anche
Tags
perizia
utilizzabilità
limiti
corte
© Regiopress, All rights reserved