26.10.2022 - 08:16
Aggiornamento: 18:47

Treno dimezzato, disagi alla stazione di Lugano

Composizione ridotta per il Regio Express in partenza per Locarno, e molte persone costrette a rimanere a terra

treno-dimezzato-disagi-alla-stazione-di-lugano
Mattinata di passione alla stazione di Lugano

Treno dimezzato e orario di punta. Voilà servita una mattinata di passione alla stazione di Lugano, dove il treno delle 7.35 che collega la città in riva al Ceresio a Locarno – il RegioExpress 25806 – delle 7.35 stavolta è partito con una formazione ridotta: tre soli vagoni di seconda classe (e uno di prima). Situazioni invero non rarissime, ma che quando si verificano in un orario di punta causano ovviamente notevoli disagi. E i disagi, infatti, si sono puntualmente presentati alla stazione di Lugano, dove molte persone in attesa non sono riuscite a trovare posto e nemmeno a salire a bordo.

Come alternativa, per queste persone non è rimasto da fare che optare per il collegamento seguente, in partenza alle 7.49 (via Bellinzona) e pure annunciato in ritardo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved