22.08.2022 - 15:57
Aggiornamento: 24.08.2022 - 16:52

Lugano, metti un incontro con i pipistrelli al Parco Ciani

Venerdì, in occasione della 26esima Notte internazionale, si potrà andare alla scoperta di questi grandi mangiatori di insetti

lugano-metti-un-incontro-con-i-pipistrelli-al-parco-ciani
Centro protezione chirotteri Ticino
Un esemplare di Vespertilio di Daubenton

L’ultimo fine settimana di agosto si svolgerà la 26esima Notte internazionale dei pipistrelli, manifestazione voluta per far meglio conoscere i chirotteri, animali estremamente utili all’equilibrio degli ecosistemi ma molto minacciati. La organizza venerdì 26 agosto alle 20 al Parco Ciani (ritrovo al parco giochi) il Centro protezione chirotteri Ticino che prevede un’escursione alla scoperta di questi particolari ed elusivi mammiferi alati. Accompagnati da alcuni biologi esperti di chirotteri, con un po’ di fortuna, si potranno ammirare gli agili pipistrelli nani e pipistrelli albolimbati che volteggiano attorno alle chiome dei maestosi alberi del parco alla ricerca di insetti. Un po’ più tardi verranno raggiunti sul lago dai Vespertili di Daubenton che catturano la loro cena pescandola dalla superficie dell’acqua. Essi si nutrono infatti di insetti caduti in acqua. Grazie a un rilevatore di ultrasuoni di ultima generazione sarà anche possibile ascoltare e visualizzare gli ultrasuoni emessi dai pipistrelli in caccia. Ai partecipanti sarà così data l’occasione di immergersi nel mondo acustico dei pipistrelli e scoprire che questi animaletti sono in realtà assai rumorosi. A ragione moschini e zanzare temono i pipistrelli, che predano enormi quantità di insetti (un pipistrello in un’ora divora centinaia di prede mangiando ogni notte fino a metà del suo peso corporeo).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved