12.07.2022 - 15:11
Aggiornamento: 17:08

Lugano, si adegui al rincaro l’accesso alle prestazioni sociali

Interrogazione chiama in causa il Municipio per indicizzare le paghe nell’amministrazione e modificare i limiti di reddito per gli alloggi popolari

lugano-si-adegui-al-rincaro-l-accesso-alle-prestazioni-sociali
Ti-Press/Archivio
Secondo l’interrogazione, occorre una risposta politica all’inflazione che tocca le fasce medio-basse

"È già stato considerato o prospettato un prossimo adeguamento al rincaro dei limiti di reddito sulla base dell’articolo 6bis del Regolamento sulle prestazioni comunali in ambito sociale? Secondo quali criteri viene deciso di applicare (o meno) l’adeguamento previsto dal precitato Regolamento e quali effetti esplicherebbe una tale decisione a favore dei beneficiari di prestazioni?". Sono le prime domande poste al Municipio di Lugano dall’interrogazione interpartitica (primo firmatario Edoardo Cappelletti (Pc/Gruppo Ps-Pc). Un’interrogazione intitolata proprio "Prestazioni sociali, alloggi popolari e scala degli stipendi: prospettato un prossimo adeguamento al rincaro?", nella quale sono citate le cifre fornite dall’Ufficio federale di statistica: "Solo negli ultimi due mesi l’indice nazionale dei prezzi al consumo (Ipc) è aumentato dello 0,7% da aprile a maggio e dello 0,5% da maggio a giugno. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il rincaro nel giugno 2022 è stato invece del 3,4%". Numeri che parlano da soli. L’incremento, si legge è "dovuto a vari fattori, tra cui l’aumento del prezzo degli affitti, dell’olio da riscaldamento e di numerosi prodotti alimentari. La progressione dei prezzi risulta di gran lunga superiore al normale incremento stagionale e, almeno nel prossimo futuro, sembra non sia purtroppo destinata a terminare". Muovono da queste considerazioni le richieste di adeguare al rincaro gli importi e i limiti di reddito applicabili, per avere accesso alle prestazioni sociali della Città, per l’assegnazione degli alloggi popolari di proprietà del Comune. Secondo gli interroganti, serve inoltre indicizzare gli stipendi dei collaboratori dell’Amministrazione di Lugano.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved