11.07.2022 - 15:55
Aggiornamento: 19:58

Alto Malcantone promuove il suo territorio

Inaugurato lo Spazio vendita che propone la merce di 17 produttori della zona con il logo disegnato da una bambina di dieci anni

alto-malcantone-promuove-il-suo-territorio
Alto Malcantone
In posa durante l’inaugurazione dello Spazio vendita

Una chiocciola che striscia sulla foglia: è questo il logo dello Spazio vendita dei prodotti locali in Alto Malcantone. L’inaugurazione del negozio è avvenuta nei giorni scorsi. L’iniziativa è stata promossa dal Municipio che ha accolto un’interpellanza della giovane consigliera comunale Sheila Giannoni volta a valorizzare l’attività produttiva sul territorio comunale. Durante l’inaugurazione è stato premiato il logo che contraddistinguerà i prodotti di Alto Malcantone. La giuria, composta dall’interpellante, da due municipali e da tre produttori, ha scelto senza sapere chi fossero gli autori tra 46 disegni inviati dai partecipanti al concorso di disegno indetto dal Comune e rivolto a tutti i suoi abitanti senza distinzione di età. Ai partecipanti è stato chiesto unicamente di ispirarsi allo stemma comunale che riporta una foglia di castagno gialla su sfondo azzurro.

Proposti beni alimentari e manufatti

La vincitrice è stata una bambina di 10 anni, Aline Giannoni. Lo Spazio vendita dei prodotti di Alto Malcantone verrà gestito dalla neocostituita Società dei Produttori di Alto Malcantone di cui fanno parte a oggi 17 produttori locali. I prodotti venduti, oltre a quelli alimentari (dal pane, agli gnocchi, formaggini, büscion, formaggelle, insaccati, marmellate di mirtilli e creme alla nocciola) sono manufatti in ceramica, in legno, in stoffa, sono cartoline e quadri decorativi, arazzi, abiti e molto altro ancora. Questa promozione economica da parte del Municipio è stata accolta con entusiasmo dai produttori locali che hanno fatto un gran lavoro in poco tempo per realizzare lo Spazio vendita, il quale sta diventando un luogo di incontro e aggregazione tra diverse generazioni, tra produttori e consumatori. I produttori locali inoltre hanno in serbo una serie di altre iniziative tra cui la presenza ai mercati del Canton Ticino e la creazione di un sito internet.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved