un-campeggio-antimilitarista-contro-la-conferenza-a-lugano
Ti-Press
Durante una manifestazione degli scorsi mesi
01.07.2022 - 23:43

‘Un campeggio antimilitarista contro la conferenza a Lugano’

È quanto ha organizzato, da questa sera fino a lunedì, il Csoa Molino a Massagno al parco Ippocastano

"Contro l’Ukraine Recovery Conference (Urc) e la militarizzazione della città di Lugano, abbiamo organizzato un campeggio antimilitarista a Massagno, al parco ippocastano" dichiara il Csoa Molino attraverso un comunicato. "A partire da questa sera, venerdì 1 luglio fino a lunedì 4 luglio, intendiamo riaffermare una
presenza indomita e ostile nei confronti di chi istituisce zone rosse, naturalizzando la presenza militare, il controllo e la repressione del dissenso nelle città, pretendendo di parlare di ‘solidarietà’ nei confronti di chi subisce la guerra in Ucraina". Durante le quattro giornate, fanno sapere i membri del Molino, "attraverso dibattiti, incontri, proiezioni e assemblee vogliamo condividere idee, esperienze e intenzioni per ribadire la necessità e l’urgenza di riprendere sentieri di lotta, per sabotare e disertare ogni guerra imposta dagli Stati".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
csoa massagno molino parco ippocastano
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved