14.06.2022 - 12:48
Aggiornamento: 16.06.2022 - 14:49

Per l’olmo di Bissone delle targhe che ne ricordano il senso

Piantato nel marzo 1983 dall’allora presidente del locale Patriziato Battista Gaggini fa bella mostra di sé sulla riva del Ceresio

per-l-olmo-di-bissone-delle-targhe-che-ne-ricordano-il-senso
Per ricordare

Indicazioni, intorno alla sua circonferenza, che ne attestano la storia. Si è pensato bene di farlo a Bissone dove, lungo la riva che si affaccia sul Ceresio, fa bella mostra di sé un grande olmo. Il maestoso albero è stato piantato il 24 marzo 1983, regalo al locale Patriziato di Battista Gaggini, allora presidente, desideroso di tramandare ai posteri


All’ombra dell’olmo

il lavoro e l’impegno a favore del Comune lacustre dell’ente che dirigeva. Intorno ne è sorta anche un’aiuola con erbe aromatiche a disposizione dei cittadini.

© Regiopress, All rights reserved