13.06.2022 - 16:41
Aggiornamento: 17.06.2022 - 19:05

Un percorso formativo per operatori culturali e sociali

La Città di Lugano mette a disposizione strumenti e competenze per muoversi nel mondo della progettualità

un-percorso-formativo-per-operatori-culturali-e-sociali
Ti-Press

Consegnare nelle mani di operatori culturali e sociali gli strumenti per realizzare al meglio idee e progetti. È l’ultima iniziativa della Divisione cultura e della Divisione socialità della Città di Lugano che da settembre proporranno tre corsi base che faranno capo alle competenze formative della Fondazione Cenpro. Per definire al meglio i contenuti del percorso formativo e reperire in modo efficace le necessità di lavoro nel settore, il 21 giugno prossimo – alle 18.15, sala C e sala E del Palazzo dei Congressi –, sarà organizzato un momento informativo e di scambio al quale sono invitati tutto gli operatori culturali e sociali attivi a Lugano.

"Con questa iniziativa – fa sapere il vicesindaco e capo dicastero Cultura, sport ed eventi, Roberto Badaracco – la Città vuole fornire un servizio su misura per tutte le strutture (singoli, associazioni e altre entità) che fanno cultura sul territorio al fine di consolidarle e professionalizzarle nelle loro attività. La reciproca conoscenza e la creazione di contatti tra operatori culturali sono altri obiettivi dell’iniziativa".

In effetti, annota a sua volta il capodicastero Socialità Lorenzo Quadri, "per gli enti e le associazioni che operano in ambito sociale è un’occasione per apprendere competenze nuove ma anche per fare rete, creare sinergie e cercare di rispondere al meglio alle nuove sfide del territorio e di una realtà sociale sempre più complessa e in evoluzione".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved