ho-commesso-degli-errori-e-reagito-in-ritardo
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
14 sec

Lugano apre Palazzo Civico per ricordare Marco Borradori

Si svolgerà nel patio la cerimonia richiesta dalla Lega e fatta propria dal Municipio a un anno dalla scomparsa dell’ex sindaco
Mendrisiotto
28 min

Mendrisio, i vincitori del tiro sportivo di Pro Militia

Alla manifestazione hanno preso parte una quarantina di tiratori. Ospite anche il direttore del Dipartimento istituzioni Norman Gobbi
Locarnese
57 min

Locarnese, slitta la passeggiata degli ‘Amis da la forchéta’

La manifestazione sarà riproposta il 22 ottobre in una veste nuova e con numero limitato di persone
Locarnese
1 ora

Film per le famiglie domenica in Piazza Grande

Dopo due anni di pausa forzata dovuta alla pandemia, torna la proposta cinematografica promossa dal Gruppo genitori
Mendrisiotto
1 ora

Il Gruppo Progetto Monte organizza merenda, spettacolo e musica

L’appuntamento, organizzato con il sostegno del Comune di Castel San Pietro, è in piazza della Chiesa a Monte domenica 14 agosto, dalle ore 17 alle 19
Locarnese
1 ora

Monte Comino, domenica torna la festa popolare

Appuntamento in quota al Grotto al Riposo romantico; carne alla griglia, musica e intrattenimenti per i più piccoli nel programma della giornata
Mendrisiotto
1 ora

Chiasso, la piscina quadrata non riaprirà

La decisione è stata presa a titolo precauzionale a seguito della perdita di cloro. Da metà settembre la vasca sarà oggetto di analisi approfondite
Grigioni
1 ora

Un Ferragosto alpino a San Bernardino

Ricca offerta di attività per famiglie in centro al paese e nei dintorni
Luganese
1 ora

Alla Resega sbarcano due nuove macchine del ghiaccio

Le ENGO IceTiger, che vanno a propulsione elettrica, permetteranno di ripulire la superficie della Cornèr Arena in pochissimo tempo
Bellinzonese
1 ora

Il gruppo cornisti di Corzoneso si esibisce a Quinto

Il concerto, organizzato dal Consiglio parrocchiale con il patrocinio del Comune, si terrà lunedì 15 agosto alle 10.45
Bellinzonese
2 ore

Torre, serata di poesia e musica al Cima Norma Art Festival

Appuntamento per sabato 13 agosto a partire dalle 20 nell’ex fabbrica di cioccolato
Luganese
08.04.2022 - 15:13
Aggiornamento: 16:52

‘Ho commesso degli errori e reagito in ritardo’

Fa autocritica il 68enne a processo per il buco da 24 milioni. La sentenza slitta a settimana prossima

Arriverà la settimana prossima la sentenza sul grosso dissesto nell’ambito degli investimenti immobiliari, che ha visto coinvolte società lussemburghesi e svizzere facenti capo alla M&A investors per un ‘buco’ da 24 milioni di franchi, sui 36 rastrellati presso investitori attirati dagli alti interessi promessi loro. Investimenti non andati a buon fine, interessi troppo elevati da pagare sulle obbligazioni e distrazioni di denaro per altri scopi hanno prodotto questo grave ‘crac’ finanziario. Due uomini alla sbarra: il titolare di queste società, un imprenditore 68enne italiano residente in Ticino, e un ticinese 58enne che operava come consulente finanziario. La posizione del primo è abbastanza pacifica, essendoci l’ammissione dei fatti – in particolare la ripetuta appropriazione indebita, mentre viene respinta l’accusa di ripetuta truffa per mestiere –, il lavoro per la Corte presieduta dalla giudice Francesca Verda Chiocchietti è dunque relativamente semplificato. La procuratrice pubblica Chiara Borelli ha chiesto per lui una condanna a 6 anni e mezzo, il difensore Elio Brunetti invoca un massimo di 4 anni. L’uomo è in carcere dal 22 settembre 2020 ed è in esecuzione anticipata della pena.

Istruzioni dal superiore

Più ingarbugliata la situazione del 58enne ticinese: l’avvocato Michela Pedroli ne invoca l’assoluzione, o eventualmente una condanna per un massimo di 247 giorni, quelli già sofferti in carcere dal momento del suo arresto nel settembre 2020. La Procura chiede invece 5 anni e 5 mesi. Nella sua arringa, la difesa ha evidenziato il fatto che in quanto subordinato, egli non poteva essere al corrente del dissesto che stava maturando. Nel ‘vendere’ questi prodotti si basava su prospetti, opuscoli "si è sempre attenuto alle istruzioni del suo superiore. Non aveva accesso alle informazioni finanziarie della società". Insomma "poteva solo parlare di difficoltà finanziarie momentanee, di ritardi, di posizioni che si sarebbero sistemate. Non aveva accesso informatico ai dati contabili". A sostegno di questa posizione, la legale ha citato diverse testimonianze raccolte durante l’inchiesta. Non ha avuto la consapevolezza di ingannare gli acquirenti, per altro professionisti coscienti dei rischi connessi a questo tipo di titoli privi di ‘rating’ quindi dal rischio intrinseco. Il suo cliente, ha aggiunto, è incensurato, ed è stato collaborativo nel chiarire i fatti che conosceva.

L’autocritica

Infine, la parola agli imputati. Lunga e articolata quella del 68enne: "Sono un finanziere, nella vita ho gestito una grande massa di denaro e non sono mai giunto a una situazione di stress come questa che ho vissuto. Ho commesso degli errori, ho reagito in ritardo e con delle modalità superficiali. Solo quando i miei direttori finanziari hanno suonato il campanello d’allarme ho cominciato a ‘tagliare’ le cedole, nel 2017, ma non sono riuscito a portare a termine questo compito. Il tempo non è bastato. Convivevo con un tumore maligno, ma ho posto le basi per ristrutturare l’intero gruppo. Speravo che il mercato immobiliare ripartisse, ma così non è stato. È vero che ho tappato dei buchi, ma non ha funzionato. Accetto la mia pena, lamento di non aver trovato sulla piazza un consulente che mi accordasse cinque minuti di tempo. Quanto al 58enne, ha ammesso di aver ripensato a tutti gli investitori danneggiati, "alcuni li ho rivisti qui a Lugano, dove ho ritrovato lavoro, ci siamo detti belle parole, non sono dovuto scappare da nessuno".

La sentenza è attesa verosimilmente verso la fine della prossima settimana, e verrà comunicata alle parti senza udienza pubblica, cosa che l’avvocato Brunetti ha detto di accettare "a denti stretti".

Leggi anche:

In aula voragine da 24 milioni nell’ambito immobiliare

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
crac immobiliare lugano m&a processo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved