massagno-diventera-citta-dell-energia
Massagno
Prossimamente il Comune organizzerà la cerimonia
17.03.2022 - 11:44
Aggiornamento : 21.03.2022 - 15:44

Massagno diventerà Città dell’energia

Il Comune ottiene il marchio per l’uso efficiente, la protezione del clima, lo sviluppo delle rinnovabili e della mobilità sostenibile

Il Comune di Massagno ha recentemente ottenuto il marchio Città dell’energia®, che contraddistingue gli enti locali che agiscono in favore di un uso efficiente dell’energia, della protezione del clima e dello sviluppo delle energie rinnovabili e della mobilità sostenibile. È stato un percorso sviluppato sull’arco di più anni, che ha visto l’implementazione graduale di diverse misure, dal 2009 fino a oggi, tra le quali il risanamento dell’edificio delle Scuole elementari secondo gli standard Minergie; la realizzazione di impianti solari fotovoltaici in autoconsumo sull’edificio delle scuole elementari e della Casa anziani Girasole; la copertura, a partire dal 2017, del 100% dei consumi a Massagno di elettricità con elettricità rinnovabile tìacqua; la realizzazione, tra il 2017 e il 2020, in collaborazione con Swiss Life, di un nuovo quartiere residenziale certificato Minergie-P-ECO con un parco pubblico di una superficie di circa 10’000 metri e orti comunali; un altro progetto in corso, molto importante, è quello della copertura della trincea ferroviaria (TriMa), dove si insedierà anche il campus Supsi, un progetto definito Città alta che è portato avanti con la Città di Lugano, le Ffs e, appunto, la Supsi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
città energia marchio massagno
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved