rapina-mano-armata-di-monteggio-c-e-un-arresto
Rescuemedia
Era successo a due passi dal confine
19.02.2022 - 18:01
Aggiornamento : 20.02.2022 - 18:57

Rapina mano armata di Monteggio, c’è un arresto

In manette a Luino un 28enne originario di Catania fortemente sospettato di essere uno dei due autori del assalto alla stazione di servizio

Latitanza finita per uno dei due presunti autori della rapina a mano armata messa a segno il 9 febbraio a un distributore di benzina di Monteggio, ripresa dalle immagini di videosorveglianza della stazione di servizio e poi visti varcare il confine di Stato.

I carabinieri di Varese, come riferisce la Rsi, hanno infatti arrestato a Luino un 28enne originario di Catania ritenuto fortemente sospettato di essere uno dei due ricercati per la rapina avvenuta non distante dal valico di Fornasette.

L’uomo sarebbe inoltre fortemente sospettato di altri reati commessi nella zona, compresa una rapina a mano armata ai danni di un supermercato di Luino.

Il fermo, poi confermato in arresto, sarebbe avvenuto già pochi giorni dopo la rapina di Fornasette, ma la notizia è stata data solo oggi, una volta cioè accertati i potenziali collegamenti tra il giovane e altri colpi messi a segno nel Luinese.

Leggi anche:

Rapina in un distributore di benzina a Monteggio

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
monteggio rapina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved