lugano-ratificato-l-aumento-del-costo-dell-acqua-potabile
Ti-Press/Archivio
Si stima un incremento di cento franchi per un nucleo familiare di 4 persone
08.02.2022 - 18:17
Aggiornamento: 18:40

Lugano, ratificato l’aumento del costo dell’acqua potabile

Il Consiglio comunale ha dato il via libera all’adeguamento tariffale. Lucia Minotti sostituisce Andrea Censi nella Pianificazione

Nella seduta di lunedì sera, il Consiglio comunale di Lugano ha ratificato pure gli adeguamenti tariffali dell’acqua potabile che hanno ricevuto il nullaosta dal Sorvegliante dei prezzi svizzero (si stima un aumento annuo di 100 franchi per un nucleo familiare di quattro persone). Gli aumenti si sono resi necessari, in base a quanto indicato dal Municipio, per finanziare gli ingenti investimenti sostenuti negli ultimi anni per garantire su tutto il comprensorio l’erogazione di acqua di massima qualità e l’approvvigionamento in periodi di siccità.

In apertura di seduta, è stata votata Lucia Minotti (Lega) quale rappresentante nella Commissione della Pianificazione del Territorio al posto del dimissionario Andrea Censi. Designati inoltre i rappresentanti della Città di Lugano delle società partecipate. Si tratta di una conferma per i delegati dei pacchetti azionari per assemblee ordinarie e straordinarie previste quest’anno 2022: sono Fabiano Bonardi (per Funicolare Monte Brè Sa, Monte Lema Sa, Monte Tamaro Sa, Flp Sa e Avilù Sa); la direttrice della Divisione Affari giuridici di Lugano Amanda Rückert (per Casinò Lugano Sa); il direttore della Divisione finanze della Città Athos Foletti (per Ail Sa, Ail Servizi Sa, Tpl Sa, Arl Sa e Verzasca Sa); il direttore della Divisione sport Roberto Mazza (per l’Hockey Club Lugano Sa) e il coordinatore della Divisione spazi urbani di Lugano Roberto Bianchi (per l’Azienda Forestale Valli di Lugano Sa).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acqua potabile aumento consiglio comunale lugano ratificato
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved