lugano-escluso-un-mercato-coperto-al-piazzale-ex-scuole
Quando nel piazzale ex scuole c’erano i posteggi (Ti-Press/Archivio)
06.02.2022 - 20:35

Lugano, ‘escluso un mercato coperto al piazzale ex scuole’

Il Municipio, dopo gli approfondimenti, considera l’area non idonea perché vi troverà posto il nodo intermodale del trasporto pubblico.

“Il Municipio è convinto che lo studio di fattibilità e il Mandato di studio in parallelo per il lungolago e il centro città abbiano dimostrato che non è opportuno creare nel piazzale ex Scuole (accanto all’attuale Pensilina, ndr.) un mercato coperto come costruzione fissa". L’esecutivo cittadino ha risposto così a una domanda posta dall’interrogazione sul futuro del mercato coperto a Lugano (primo firmatario il consigliere comunale dei Verdi Niccolò Castelli). I risultati degli approfondimenti hanno spinto l’autorità politica a propendere per lasciare il piazzale vuoto, riservando lo spazio a i pedoni. L’ubicazione che il Consiglio comunale, nel 2017, aveva indicato accogliendo una mozione che chiedeva proprio di approfondire la questione, si è rivelata non idonea, perché nell’area verrà insediato il nodo intermodale del trasporto pubblico, con l’arrivo del tram-treno. I risultati di tali approfondimenti, sottolinea il Municipio nella risposta all’interrogazione, hanno indicato come interessante la possibilità di pedonalizzare completamente via Magatti e via della Posta (facendo transitare i mezzi di trasporto pubblico attraverso piazza Indipendenza), ciò che aprirebbe nuove prospettive anche per un mercato secondo la formula attuale lungo queste vie”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved