lugano-il-municipio-non-ha-deciso-di-abbattere-l-ex-macello
Ti-Press
Il municipale di Lugano Lorenzo Quadri
17.11.2021 - 14:24
Aggiornamento: 17:06

Lugano, ‘il Municipio non ha deciso di abbattere l’ex Macello’

Lorenzo Quadri precisa la dichiarazione sulla vicenda oggetto di un’inchiesta penale: ‘Versione mal interpretata e sempre contestata’

«Non intendevo dire che il Municipio di Lugano ha deciso la demolizione di un edificio dell’ex Macello. Tanto che questa versione l’esecutivo l’ha sempre contestata». Il municipale leghista Lorenzo Quadri, in riferimento all’articolo apparso stamane, relativo all’accusa di mobbing che gli ha mosso il vicepresidente cantonale del Ps Adriano Venuti, tiene a precisare il passaggio in cui parla dell’abbattimento. Un abbattimento sul quale proprio ieri, dopo l’annuncio del decreto di abbandono da parte del procuratore generale Andrea Pagani, l’avvocato Costantino Castelli degli autogestiti ha chiesto nuovi interrogatori, considerando le indagini incomplete.

Leggi anche:

Lugano, Venuti accusa Quadri di mobbing

Ex Macello: l’inchiesta riparte, si va ai supplementari

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ex macello lorenzo quadri lugano municipio quadri
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved