19.10.2021 - 12:14
Aggiornamento: 19:36

L’Associazione Amici dell’Olivo rilancia la stagione

Aperti i frantoi e domenica 31 ottobre raccolta collettiva. Il sodalizio, nel suo ventesimo anniversario, promuove un concorso fotografico

l-associazione-amici-dell-olivo-rilancia-la-stagione
Ti-Press
Raccolta al via

È tempo di olive. L’Associazione Amici dell’Olivo, presieduta da Claudio Premoli, lancia la raccolta del prestigioso frutto e annuncia l’apertura del frantoio di Ennio Bianchi a Sonvico, in zona Jaronco e del frantoio Delea di Losone per sabato 30 ottobre. L’indomani, domenica 31 ottobre, a Sonvico è in programma la quinta edizione della raccolta collettiva dell’associazione (maggiori informazioni si possono ottenere sul sito www.amicidellolivo.ch). Con alcune avvertenze: la quantità minima per la frangitura di olive proprie è di 50 chili; la durata indicativa per questa quantità è di circa 60/90 minuti a dipendenza della qualità e del grado di maturazione delle olive consegnate. Inoltre, le olive vanno consegnate pulite per evitare danni al frantoio. Sassi, pezzi di ferro o rami potrebbero infatti danneggiare l’apparecchiatura.

Scatta una fotografia

Intanto, l’Associazione Amici dell’Olivo, in occasione del 20° anniversario dalla sua fondazione, propone a tutti gli appassionati di fotografia un concorso intitolato “L’olivo, l’oliva e l’olio d’oliva nella Svizzera italiana”. La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti (anche professionisti) e ogni partecipante può inviare un massimo di 4 fotografie a colori o in bianco e nero, scegliendo di raffigurare l’intero ciclo vegetativo (una fotografia per stagione) oppure di sviluppare un progetto all’interno di una singola stagione. Sono ammesse unicamente fotografie scattate nella Svizzera italiana – evidenziano gli organizzatori. Il termine per l’invio delle immagini è il 15 novembre 2021.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved