ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
4 ore

Nasce a Chiasso l’associazione che promuove lo Street food

Professionisti del settore uniscono le forze per organizzare eventi in tutto il Cantone a partire dalla primavera
Locarno
4 ore

La città cresce. Il Municipio vuole un ‘Programma di azione’

Palazzine in costruzione e progetti per decine di appartamenti, tra rischi e opportunità. L’analisi del capo dicastero sviluppo economico e territoriale
Luganese
12 ore

A Tresa nasce un progetto di reinserimento sociale

Municipio e servizio sociale coinvolgono le aziende per creare opportunità di stage, lavori temporanei o di lunga durata per i giovani in assistenza
Ticino
16 ore

Formazione bilingue, studenti friburghesi nei licei ticinesi

Dopo i cantoni di Berna e Vaud, un nuovo progetto per rafforzare il plurilinguismo
Ticino
17 ore

Si torna a fare il pieno in Ticino

Prezzi benzina: dopo il taglio delle accise in Italia, i frontalieri, e non solo loro, riappaiono nei distributori al di qua del confine
Luganese
17 ore

Bioggio, scontro tra due auto alla rotonda

Un ferito leggero e ingenti danni materiali ai due veicoli coinvolti il bilancio del sinistro tra via Strada Regina e via Longa
Luganese
17 ore

Ricerca di persona sopra Caslano, operazione conclusa

Nelle ricognizioni era stata impegnata la Rega, intervenuta anche con un elicottero con termocamera e visore notturno
Locarnese
17 ore

Corsi 2023 dell’Associazione per l’infanzia e la gioventù

Nella sede di Locarno, tedesco e inglese. Ma anche tutoring per dislessia e discalculia
Locarnese
17 ore

Scuola medico-tecnica a Locarno, pomeriggio informativo

Per aspiranti assistenti di studio medico o studio veterinario e per i futuri guardiani di animali
12.10.2021 - 17:55

Vernate, il nuovo sindaco è Angelo Vegezzi

Quella del 68enne, già ex consigliere comunale Ppd è l’unica candidatura presentata entro i termini: ‘Ho accettato con grande piacere’

vernate-il-nuovo-sindaco-e-angelo-vegezzi
Angelo Vegezzi, il nuovo sindaco di Vernate

È Angelo Vegezzi, il nuovo sindaco di Vernate. Il 68enne è l’unico ad aver presentato la candidatura entro i termini previsti. Entrerà ufficialmente in carica dopo il 18 ottobre quando scadrà il termine per eventualmente ritirare la candidatura. Ma lui non intende ritirarla. La scelta è comunque il frutto di una discussione interna all’esecutivo del paese malcantonese, ci spiega lui stesso: «Ne abbiamo discusso in Municipio e ho accettato la carica, con grande piacere, perché ho molto a cuore il destino del nostro Comune. Sono fiducioso: c’è una buona collegialità nella nuova squadra di Municipio». Vegezzi è stato attivo politicamente, in rappresentanza del Ppd, per tre legislature dalla costituzione del Consiglio comunale a Vernate, ossia dal 1980 al 1992 ed è in Municipio da sette anni per la lista civica Vernate Unita. Una lista civica ancora attuale e «molto vicina al territorio e alla cittadinanza. Hanno un senso le liste civiche, ne fanno parte ex esponenti di un po’ tutti i partiti storici, con la volontà di lavorare assieme per la nostra piccola comunità, anche perché, non sembrerebbe ma la ‘carne sul fuoco’ è davvero tantissima».

Quali sono i temi principali da affrontare con urgenza? «È appena partito il nuovo progetto di aggregazione fra Vernate, Bioggio, Aranno e Neggio – risponde il nuovo sindaco Angelo Vegezzi –. Poi, all’orizzonte abbiamo la realizzazione del nuovo centro scolastico, ma soprattutto ci dovremo chinare sulla questione relativa alla carenza di posteggi nel Comune. Dobbiamo trovare soluzioni ma non è tanto facile perché abbiamo poco spazio a disposizione e il terreno su cui sorge Vernate è molto impervio. Dovremo comunque risolvere questo problema molto sentito dalla cittadinanza che più volte ce l’ha fatto presente».

L‘entrata in scena di Vegezzi come sindaco chiude un capitolo animato della recente storia comunale. Cominciata proprio in prossimità delle passate elezioni quando l’allora sindaco Giovanni Cossi aveva comunicato ai colleghi di esecutivo l’intenzione di lasciare la carica per motivi di salute e aveva pertanto rassegnato formalmente le dimissioni. Dimissioni che il Municipio aveva accettato. Cossi poi, però, ci aveva ripensato e via mail aveva scritto ai colleghi che voleva ritirarle. Questa situazione aveva creato un ‘caso’ con l’intervento della Sezione enti locali. Una circostanza senza precedenti per Vernate, dove il rinnovo dei poteri era avvenuto in forma tacita ma per i due posti rimasti vacanti in Municipio c’è stata un’elezione, dopo l’uscita di scena dell’ex sindaco e di Giacomo Müller che ha cambiato domicilio.

Leggi anche:

Si è insediato il nuovo Municipio di Vernate

Vernate, il sindaco lascia poi ci ripensa

Vernate, trionfa ‘Vernate Unita’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved