una-mostra-itinerante-a-cinquant-anni-dal-suffragio-femminile
Ti-Press
Uno scorcio del Giardino Belvedere, già utilizzato in passato per altre esposizioni
08.10.2021 - 16:37
Aggiornamento: 17:43

Una mostra itinerante a cinquant’anni dal suffragio femminile

La presentazione è per il 13 ottobre, con gli interventi di Marina Carobbio e Roberto Badaracco. Le tappe sono Tesserete, Sonvico e Lugano

Una mostra itinerante per celebrare il cinquantesimo anniversario del suffragio femminile. È quanto organizza l’archivio audiovisivo della Val Colla (Acvc), presentando gli stralci di una sua pubblicazione apparsa nel 2020 che propone 45 testi scritti da 45 donne. La presentazione si terrà mercoledì 13 ottobre al Giardino Belvedere di Lugano. Durante l’incontro interverranno la consigliera agli Stati Marina Carobbio, il vicesindaco Roberto Badaracco e il presidente dell’Acvc Nicola Arigoni. Queste le tre tappe che sta seguendo la mostra: dal 31 agosto al 30 settembre a Tesserete, dal 9 ottobre al 7 novembre al giardino Belvedere di Lugano (fronte Lac) e dal 10 novembre a 5 dicembre presso il nucleo vecchio di Sonvico. Lo scopo principale del progetto è quello di rileggere con occhi diversi alcune immagini della collezione, così da far entrare in una dialettica odierna i documenti conservati e, nel contesto della commemorazione attuale, mettere al centro uno sguardo particolarmente sensibile qual è quello femminile per un dialogo fra passato e presente. Il volume può anche essere acquistato. Per maggiori informazioni: info@acvc.ch o 091 943 26 59 (lunedì e martedì).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved