galeazzi-gli-incoraggiamenti-mi-aiutano-a-decidere
Ti-press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
38 min

‘Pensare in grande altrimenti la Bassa Leventina resterà debole’

Il sindaco di Pollegio Igor Righini ribadisce la contrarietà alla fusione. ‘Per contare davvero qualcosa serve un Comune unico delle Tre Valli’
Luganese
57 min

Campione d’Italia, il casinò apre ai residenti

Venerdì pomeriggio alle 16 i residenti del Comune e i cittadini Aire potranno accedere alla casa da gioco che riaprirà mercoledì
Ticino
1 ora

‘BancaStato abbandoni gli investimenti nelle energie fossili’

Lo chiede il collettivo Campo Climatico che questa sera ha tenuto una breve manifestazione a Bellinzona davanti a Palazzo delle Orsoline
Luganese
1 ora

Aggregazione Malcantone est, Cademario in sala d’attesa

Si è risolto in un nulla di fatto l’incontro con il Dipartimento delle istituzioni: la palla torna ai Comuni di Aranno, Bioggio, Neggio e Vernate
Mendrisiotto
2 ore

Cataloghi civici di Mendrisio, ricorso al Consiglio di Stato

Il consigliere comunale Massimiliano Robbiani chiede di modificarli perché sono stati pubblicati incompleti
Bellinzonese
2 ore

Airolo-Lüina, un pomeriggio sugli sci rivolto ai più piccoli

TiSki e la Scuola Svizzera di Sci di Airolo-S. Gottardo hanno confermato per il 2 febbraio il Raiffeisen Kids Ski Day, nonostante lo scarso innevamento
Mendrisiotto
2 ore

Mendrisio, sedute commissionali anche a distanza

Il Municipio si dice favorevole. Ma prima di modificare il Regolamento comunale, si attenderanno le indicazioni cantonali
Locarnese
2 ore

Gordola, intervento alla rete causerà interruzione di corrente

Interruzione dell’erogazione energetica mercoledì 26 gennaio, dalle 8 alle 11.15 e dalle 13.15 alle 15
Ticino
2 ore

Cdm ad hoc: eletti Torricelli, Crivelli e Pezzati

Il parlamento ha designato tre dei quattro membri non togati del Consiglio della magistratura straordinario, dopo la ricusazione di quello in carica
Locarnese
2 ore

Brissago premierà i suoi giovani sportivi e artisti

Decisa l’assegnazione, annua, di un riconoscimento ai domiciliati e alle società che si distingueranno nella pratica di attività in questi ambiti
Lugano
18.08.2021 - 14:550
Aggiornamento : 18:56

Galeazzi: gli incoraggiamenti mi aiutano a decidere

Agli inizi di settembre la sostituzione dello scomparso Marco Borradori nel Municipio di Lugano

Con negli occhi e nel cuore ancora il ricordo di Marco Borradori, le cui esequie si sono celebrate martedì, la politica cittadina si appresta ad aprire un nuovo capitolo, che per forza di cose presenterà degli importanti cambiamenti. Non saranno in tempi rapidissimi: questa settimana l'Esecutivo di Lugano infatti non terrà la consueta riunione del giovedì, per le 'ferie' già programmate prima della tragica scomparsa del sindaco. La questione verrà affrontata mercoledì prossimo 25 agosto, con un atto formale per la sostituzione di Borradori. Precisamente, l'Esecutivo spedirà al primo subentrante nella lista Lega-Udc, la lettera con cui gli si chiederà se intende o meno accettare la carica di municipale. Tiziano Galeazzi, da noi sentito, non intende ancora rispondere pubblicamente, ma ammette che gli incoraggiamenti e le testimonianze di stima ricevute sono un forte incoraggiamento, che settimana prossima affronterà il problema di riorganizzare la sua attività professionale privata.

'Studierò come riorganizzare l'attività professionale'

Insomma sembra solo mancare l'annuncio ufficiale "per rispetto delle istituzioni, è giusto che attenda la lettera del Municipio" ci dice l'esponente dell'Udc. "Ho tutto il tempo, ma non farò passare i 10 giorni cui avrei diritto da quando la riceverò". Aspettando il tempo richiesto dalla forma, una cosa in particolare sembra far propendere per il sì. "I molti messaggi di incoraggiamento a voler accettare la carica, che ho ricevuto sul bus già il giorno del funerale, ma anche per strada, su whatsapp, una quantità di persone, molte delle quali non conoscevo, si è manifestata dicendo di contare su di me. E questo, non lo nego, è un grosso aiuto nelle riflessioni che sto facendo". "Nel frattempo - ci dice ancora Tiziano Galeazzi - ho preso qualche giorno libero, un po' per riprendermi da quanto è successo, ho perso tre chili in una settimana, e poi per riorganizzare la mia attività professionale, nel caso in cui accettassi di subentrare nel Municipio di Lugano"

Dunque, dando per ammesso (anche se non ancora concesso) il 'sì" di Galeazzi, la ricomposizione del Municipio di Lugano andrà verosimilmente ai primi di settembre: con la lettera che arriverà al subentrante verso la fine della settimana prossima e quindi la risposta all'inizio della settimana successiva. Andrà poi fissato un appuntamento con il Giudice di pace, per la dichiarazione di fedeltà alla Costituzione e alle leggi, prima di poter rivedere un Municipio di Lugano nuovamente al completo con 7 membri. A quel punto andrà affrontata la successione di Marco Borradori alla carica di sindaco. Salvo colpi di scena, a riprenderne la carica dovrebbe essere l'attuale vicesindaco Michele Foletti, che di Borradori fu compagno di avventure politiche nella Lega fin dai primi anni 90. Alle ultime elezioni lo scorso aprile il 'movimento' fondato da Giuliano Bignasca si era presentato in una lista congiunta con l'Udc. Rieletti i tre municipali leghisti (Borradori con quasi 13mila voti personali, Foletti e Quadri con oltre 10mila) alle loro spalle i più votati fra i subentranti sono stati gli Udc Galeazzi con 7’223 voti e Alain Buhler con 7'103.  Una legislatura breve questa, a causa dell'anno di rinvio elettorale per l'epidemia Covid, ma per i prossimi 3 anni il Municipio dovrebbe perseguire le linee di sviluppo già tracciate nelle scorse settimane, a cui aveva lavorato Marco Borradori.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved