COL Avalanche
1
BOS Bruins
3
2. tempo
(1-0 : 0-3)
lugano-fiaccolata-spontanea-per-marco-borradori
Tante manifestazioni d'affetto per Marco (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
6 ore

Sì al congedo ai dipendenti pubblici per famigliari malati

Il Gran Consiglio approva le 14 settimane pagate per chi ha un figlio o un partner con gravi problemi di salute. Sì anche all’appello per India
Ticino
6 ore

Pierfranco Longo: ‘Tantissima delusione’

No superamento livelli, il presidente della Conferenza genitori: sconfortante che le istituzioni non siano riuscite a trovare un compromesso minimo
Ticino
7 ore

Superamento dei livelli, bocciata la sperimentazione

Con 42 contrari (Plr, Lega, Udc, Mps) e 40 favorevoli (Ppd, Ps, Verdi, Pc, Più donne) cala il sipario sulla proposta di Bertoli: ‘Deluso per la scuola’
Mendrisiotto
7 ore

Droni e galline fra i vigneti. Viticoltori ecosostenibili

Tanti esempi nel Mendrisiotto. Andrea Conconi, direttore di Interprofessione della vite e del vino ticinese: ’Progressi nella produzione biologica’
Bellinzonese
8 ore

Sì ai 2,72 milioni per il Parco del Piano di Magadino

Il Gran Consiglio in notturna approva i due crediti a favore degli investimenti e per la gestione nel periodo 2021-2024
Ticino
8 ore

Sul decreto taglia spese si voterà il 15 maggio

Il Consiglio di Stato ha fissato la data della votazione popolare
Luganese
9 ore

Campione d’Italia? ‘Non sarà più casinò-centrico’

Dopo tre anni e mezzo, oggi la casa da gioco ha riaperto. E adesso? ‘Bisogna continuare a rimboccarsi le maniche’: intervista al sindaco Roberto Canesi.
Ticino
9 ore

Ecco perché il Tf non ha annullato la legge negozi

I giudici: cancellarla unicamente a causa delle (discutibili) modalità con cui è entrata in vigore sarebbe eccessivo e non appare quindi opportuno
Bellinzonese
10 ore

La musica come ponte tra Bellinzona e una scuola in Israele

Premio Spitzer all’istituto musicale Hmi per il progetto con la scuola del villaggio Neve Shalom dove convivono pacificamente ebrei e palestinesi
Grigioni
11 ore

Grono conta 47 abitanti in più

L’aumento riguarda tutte le frazioni. Al 31 dicembre 2021 nel Comune grigionese vivevano 1’427 persone.
Luganese
12 ore

Cerimonia per la maggiore età a Vernate e Neggio

Presenti oltre i neo diciottenni anche le autorità dei due comuni malcantonesi
Locarnese
13 ore

Società bocciofila Brissago in assemblea

Soci convocati venerdì prossimo, dalle 20, al bocciodromo comunale
Bellinzonese
13 ore

Due nuovi defibrillatori automatici esterni a Biasca

Gli apparecchi sono stati posati in prossimità dell’entrata della Scuola dell’infanzia Nord e dell’entrata sud-ovest del Palazzo scolastico
Ticino
13 ore

A2-A13: il governo è soddisfatto per le scelte di Berna

Il Consiglio di Stato si rallegra per le decisione del Consiglio federale d’includere i progetti A2-A13 e PoLuMe nel Programma di sviluppo delle strade
Bellinzonese
14 ore

Chiesta l’introduzione dei City Angels anche a Bellinzona

In una mozione Manuel Donati e Tuto Rossi del gruppo Lega/Udc ritengono che possano essere di supporto alla polizia comunale e agli ‘educatori di strada’
12.08.2021 - 17:480
Aggiornamento : 20:42

Lugano, fiaccolata spontanea per Marco Borradori

Tante testimonianze di affetto per il sindaco all'ingresso di Palazzo. Piacevolmente sorpreso il fratello Mario: 'Aiutano a elaborare il lutto'

«Ieri sera quando mi hanno chiamato per mettere le bandiere a mezz'asta mi è venuto il magone. Ancora oggi non riesco a capacitarmi della morte di Marco Borradori, una persona brillante, cordiale, gentile che aveva sempre una parola di conforto da rivolgere a chiunque incontrasse. Penso che tanti in tutto il Ticino, come me, stiano vivendo lo stesso sentimento di smarrimento». Ha il volto triste il custode di Palazzo Civico mentre ci racconta le sue sensazioni personali. Sensazioni condivise dalle numerosissime testimonianze d'affetto lasciate a partire dalla prima mattina di oggi da chi ha voluto ricordare il sindaco di Lugano all'ingresso principale di Palazzo Civico che pare diventato una meta di pellegrinaggio, con mazzi di fiori, messaggi di cordoglio, candele e fotografie. In serata verso le 20.30, è stata organizzata spontaneamente una veglia-fiaccolata in Piazza della Riforma.

Il fratello: 'Ultimi mesi pesanti per Marco'

Al termine della seduta di Municipio, di fronte all'entrata della sede istituzionale di Lugano, abbiamo avvicinato Mario Borradori, fratello del sindaco, attirato dalle molte espressioni di cordoglio della cittadinanza che non sono passate inosservate. «Fanno piacere queste dimostrazioni di vicinanza, mi aiutano a elaborare il lutto. Come tanti, anche io sono rimasto sorpreso e costernato dalla morte improvvisa di mio fratello, ma sono convinto che Marco ha vissuto la sua vita a 120 all'ora e se ne è andato correndo e quindi facendo quel che gli piaceva fare». Come sia potuto capitare non se lo spiega ancora il fratello. «Certo è che gli ultimi mesi sono stati pesanti per lui, diciamo a partire dall'inizio della nuova legislatura. Era da tempo che non lo vedevo tanto stressato. Forse ha inciso la concomitanza di parecchie polemiche su dossier come l'aeroporto e l'ex Macello e i duri allenamenti a cui si sottoponeva per prepararsi alla maratona di New York. D'altra parte, visto che le sue condizioni di salute erano praticamente compromesse, è quasi meglio che se ne sia andato così, quasi subito, senza creare preoccupazioni o problemi a chi avrebbe dovuto prendersi cura di lui».

L'autopsia, poi la camera ardente 

Intanto, il Ministero pubblico ha ordinato l'autopsia sul corpo del sindaco dichiarato morto ieri dopo essere stato mantenuto in vita da una macchina cuore-polmoni per oltre 24 ore nel reparto di cure intensive del Cardiocentro di Lugano. Un'autopsia dovuta e di natura formale date le circostanze di una persona deceduta in seguito a un malore avvenuto su suolo pubblico senza testimoni diretti, come avviene da prassi in casi analoghi. I risultati dovrebbero confermare che il sindaco ha avuto un malore e si è accasciato a terra per diversi minuti prima dell'arrivo dei soccorsi ed escludere l'intervento di terze persone. Risultati che dovrebbero giungere in tempi stretti per liberare la salma in vista della preparazione della camera ardente che verrà disposta nel Patio di Palazzo Civico in ogni caso, non prima di domenica e fino alla giornata di lunedì, dalle 8 alle 22.

In Municipio un rimpasto scontato

Il vicesindaco Michele Foletti non ne parla volentieri: «In seduta municipale non ne abbiamo ancora discusso. Cominceremo ad affrontare la questione del subentrante la settimana prossima, dopo i funerali di Marco, quando scriveremo la lettera ufficiale a Tiziano Galeazzi (Udc, primo subentrante, ndr.) chiedendogli formalmente se accetta la carica». Un rimpasto all'interno dell'esecutivo sarà inevitabile, immagino? «Quando il subentrante avrà giurato fedeltà alle leggi ed entrerà in carica dovremo attribuire i dicasteri – risponde il vicesindaco –. Ci potrebbe essere un secondo rimpasto con l'eventuale votazione per l'elezione del sindaco, visto che per regolamento comunale il sindaco è il responsabile del personale e della Cancelleria comunale e pertanto deve assumere la competenza dell'Amministrazione generale». Questa sarà però musica della prossima settimana. Intanto, dopo la risoluzione dei problemi relativi all'adeguato raffreddamento della salma (nei prossimi giorni sono annunciati oltre 30 gradi) è giunta la conferma che la camera ardente sarà predisposta nel Patio di Palazzo Civico da domenica. Così, chi vorrà dare l'ultimo saluto al sindaco prima del funerale, potrà farlo passando dall'ingresso principale, con l'uscita verso sud, affacciata sul lago, per evitare assembramenti eccessivi e consentire al maggior numero di persone di partecipare. I funerali, come annunciato stamane, sono invece previsti martedì mattina, con un corteo che partirà da via Monte Boglia, sede della Lega dei ticinesi, e raggiungerà lo stadio di Cornaredo, dove si terranno le esequie, in uno spazio ampio e con le necessarie distanze nel rispetto delle misure anti-Covid. Il Municipio per martedì ha disposto una giornata di lutto cittadino e resteranno chiusi tutti gli uffici e gli sportelli della Città.

 

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved