30.07.2021 - 20:09

Lugano, annunciati fischi a Valenzano per il Primo agosto

Il collettivo ‘T'aspetto fuori’ organizza ‘Cifola l'Aida’, gara di fischi in segno di protesta contro la capodicastero Sicurezza che terrà l'allocuzione

lugano-annunciati-fischi-a-valenzano-per-il-primo-agosto
La locandina

«No, non è una protesta, vogliamo semplicemente festeggiare il Primo d'agosto, come un buon patriota». È evidentemente ironico Michel Venturelli, da noi sentito dopo che ha cominciato a girare sui social la locandina di ‘Cifola l'Aida’: evento organizzato dal collettivo ‘T'aspetto fuori’ per la sera del Primo d'agosto in piazza della Riforma a Lugano. Una gara di fischi, alle 21: in concomitanza con l'allocuzione di Karin Valenzano Rossi, la municipale e capodicastero Sicurezza bersaglio di numerose critiche per la gestione della demolizione dell'ex Macello.

«A Bellinzona invitano Nina Buffi. A Lugano invece terrà il discorso del Primo agosto una persona interrogata dalla Magistratura (come persona informata sui fatti sempre per la storia del centro sociale, ndr), che da quando è in politica ha creato solo spaccature. Rappresenta chi?». Venturelli sottolinea come l'intento non sia quello di «impedirle di parlare: vogliamo un'assunzione di responsabilità». 

‘T'aspetto fuori’, ricordiamo, è un collettivo nato nel 2017 in seguito al caso Argo1 e con lo scopo di far confrontare i politici con le proprie responsabilità politiche.

Leggi anche:

Lugano, la polizia sgombera l'ex Macello

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved