torniamo-alla-terra-un-giorno-sostenibile-con-l-agricortile
TI-PRESS
Per un mondo sostenibile
Luganese
26.05.2021 - 19:340

Torniamo alla terra. Un giorno sostenibile con l'Agricortile

Singolare progetto sabato a Pambio promosso dall'Associazione Fabbrica delle idee: attività nell'orto per principianti

Attività nell'orto per principianti. La singolare iniziativa è per sabato 29 maggio a Pambio. Il progetto si chiama L’Agricortile ed è appena nato in seno all’Associazione Fabbrica delle idee. "È una piccola oasi circondata dal paese - chiariscono i promotori dell'evento - ed è stata mantenuta dal proprietario “area verde” con lo scopo di promuovere un’agricoltura sostenibile di prossimità per la produzione di cibo sano e a chilometro zero in un contesto urbano".

Semplici attività orticole e la vita cambia 

Durante la giornata sarà presentato il progetto dell’Agricortile e saranno proposte delle semplici attività orticole, come ad esempio trapiantare le piantine, seminare, zappare la terra. Insomma, immergersi da vicino - molto vicino - nella natura. Il tutto accompagnato da un’infarinatura sul funzionamento dell’orto e della permacultura - promettono gli organizzatori. È prevista inoltre una piccola area di ristoro con dolci fatti in casa e bibite dove sarà possibile acquistare anche delle piantine dell’orto. A causa della situazione pandemica le attività dureranno circa un'ora con gruppi di al massimo 10 persone. L’iscrizione è obbligatoria via mail o telefono. Si richiede inoltre di specificare in quale fascia oraria si desidera partecipare. Gruppo 1: Dalle 11 alle 12; Gruppo 2: dalle 14 alle 15; Gruppo 3: dalle 15 alle 16; Gruppo 4: dalle 16 alle 17 . In caso di pioggia o forte vento l’attività sarà annullata, in caso di dubbio di chiamare il numero indicato. L’evento è accessibile con i passeggini e parzialmente anche in sedia a rotelle. Luogo dell'evento: Strada da Pambi 7, 6915 Pambio, nel piazzale della ditta Togni. Per ulteriori informazioni e iscrizioni: assfabbricadelleidee@gmail.com (079 816 44 53). 

© Regiopress, All rights reserved