pornografia-nei-guai-funzionario-comunale
Ti-press
Luganese
19.05.2021 - 16:430
Aggiornamento : 19:42

Pornografia: nei guai funzionario comunale

Il Ministero pubblico ha interrogato un uomo, dipendente di una amministrazione locale della periferia luganese

Un funzionario di un comune della periferia luganese è sotto inchiesta per il reato di  pornografia, pare relativo alla 'trattazione' di filmati pornografici aventi per soggetti dei fanciulli: la pedopornografia. L'uomo è stato fermato negli scorsi mesi dalla polizia cantonale e interrogato dagli inquirenti, per poi essere subito rilasciato. L'inchiesta è in corso, sull'accaduto il Ministero pubblico da noi interpellato non rilascia dichiarazioni.

Della vicenda ha riferito il portale Tio.ch secondo cui il fatto sarebbe ormai di dominio pubblico, al puto che tra la popolazione si rincorrono le voci sui motivi della lunga “vacanza” dell’uomo. Tra i “si dice” come causa viene citata la pedopornografia. In parallelo all'inchiesta penale, è stata aperta da parte dello stesso Municipio un’inchiesta amministrativa che dovrebbe chiudersi nelle prossime settimane. Il cambio di legislatura non ha infatti agevolato la presa di una decisione, per lo meno a livello professionale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved