lugano-undici-multe-a-conducenti-fuori-luogo
Dove non si può, scendere dalla sella (Ti-Press)
Luganese
13.05.2021 - 15:180

Lugano, undici multe a conducenti 'fuori luogo'

La Polizia della Città traccia un bilancio positivo della campagna Marcia-a-Piedi rivolta agli utenti di bici, ciclomotori e monopattini elettrici

Come in molti possono constatare ogni giorno, non mancano mai i ciclisti che si “dimenticano” di rispettare il divieto di circolare sui marciapiedi o in zona pedonale. Gli agenti della Polizia della Città di Lugano ne hanno rilevati parecchi nelle ultime due settimane. Tuttavia, durante la seconda, hanno anche riscontrato un miglioramento generale del rispetto delle norme, in particolare all’interno della zona pedonale. È questa l'impressione generale emersa alla fine della campagna “Marcia-a-Piedi” promossa dalla Polizia della Città di Lugano dal 26 aprile al 7 maggio scorso. Gli agenti hanno avvicinato in totale 243 conducenti; nella prima fase si è proceduto solo alla loro sensibilizzazione, mentre nella seconda fase, in 11 casi, è stata anche applicata la legge: 6 per circolazione sul marciapiede, 1 per circolazione in zona pedonale e 4 per il mancato rispetto del semaforo rosso. L'iniziativa è stata generalmente apprezzata dai destinatari della campagna, ma anche dai pedoni che, in non poche occasioni hanno espresso il proprio compiacimento agli agenti all’opera. La Polizia Città di Lugano invita di nuovo i conducenti di biciclette, ciclomotori elettrici e monopattini elettrici a osservare le prescrizioni sulla circolazione stradale, nel rispetto dei pedoni, evitando di circolare nelle zone pedonali e sui marciapiedi, se la segnaletica non li autorizza.

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved